Dal 15 gennaio al 3 febbraio. Dal libro best-seller del 1977 al film omonimo del 1984, quindi al divertente spettacolo scritto e interpretato da Geppy Gleijeses - già tra i protagonisti del lungometraggio firmato da Luciano De Crescenzo, nel ruolo di Giorgio - l'eterna diaspora tra nord e sud, per essere più precisi tra Pulcinella e Brighella, non smette di rappresentare il costante stereotipo del Belpaese.

Mercoledì, 30 Marzo 2016 18:44

La scuola - Teatro Quirino (Roma)

Dal 29 marzo al 10 aprile. Daniele Luchetti e Silvio Orlando, affiancati da attori di qualità e spessore, riportano in scena "La scuola". Nato nel 1992 con il nome di "Sottobanco" e tratto dalla produzione letteraria di Domenico Starnone, lo spettacolo divenne presto un cult, antesignano di tutto un filone di ambientazione scolastica tra cui anche la trasposizione cinematografica del 1995 della stessa pièce che prese, infine, il titolo "La scuola". Un dipinto della scuola italiana di quei tempi e al tempo stesso un esempio quasi profetico del cammino che stava intraprendendo il sistema scolastico.

È stata presentata, in anticipo rispetto a tutti gli altri teatri di Roma, la stagione 2015/2016 del Teatro Quirino Vittorio Gassman. Geppy Gleijeses, co-direttore artistico e presidente della società che gestisce il Teatro, accoglie i suoi ospiti - giornalisti, attori, registi, e addetti ai lavori presenti in sala -  vestito in abito completamente bianco, a voler far risaltare all’occhiello, in contrasto, una rosa vermiglia: il simbolo scelto per la stagione che sta per presentare.

TOP