Per la movimentata e originale presentazione della stagione 2015-2016, il Teatro dell’Orologio propone al pubblico un’immagine “reale”. Giocando sul doppio senso della parola, sceglie, per la campagna di comunicazione, il claim CAMBIAMENTO REALE.

Il Teatro di Roma sostiene e ospita la storica rassegna “Garofano Verde”, ideata e curata da Rodolfo di Giammarco, che dal 15 al 17 settembre porta all’India la cultura omosessuale raccontata attraverso i linguaggi della scena contemporanea. Tre gli appuntamenti in programma: martedì 15 settembre (ore 21) La donna nell’uomo, reading di Licia Lanera da Orgia di Pier Paolo Pasolini; mercoledì 16 settembre (ore 21) Masculu e fìammina, work in progress di e con Saverio La Ruina; giovedì 17 settembre (ore 21) Geppetto e Geppetto, reading di e con Tindaro Granata.

E' andato in scena al Teatro dell'Orologio, nell'ambito della ricchissima seconda stagione di drammaturgia contemporanea offerta da Dominio Pubblico, il primo spettacolo firmato ormai quattro anni fa da Tindaro Granata, giovane attore, drammaturgo e regista siciliano ancora purtroppo poco conosciuto sui palcoscenici romani, ma già esaltato da pubblico e critica ovunque la sua arte abbia avuto l'opportunità di farsi scoprire e far innamorare gli spettatori. "Antropolaroid" è un magico collage di istantanee di un'esistenza, incollate con straordinaria intensità, poliedricità e forza espressiva, in un monologo che è piuttosto un vorticoso incontro di personaggi attraverso il susseguirsi del tempo e delle generazioni.

Al Teatro dell’Orologio per la stagione congiunta Dominio Pubblico va in scena, per la prima volta a Roma, dal 7 all’ 11 gennaio 2015, l’emozionante spettacolo, vincitore del premio della critica nel 2011, “Antropolaroid” di e con Tindaro Granata, il 13 gennaio sarà invece in scena per Dominio Pubblico in Regione nel suggestivo Teatro Flavio Vespasiano a Rieti.

Dal 19 al 26 luglio 2014 a Sansepolcro (AR) la XII° edizione di Kilowatt festival, uno dei principali appuntamenti nazionali dedicati al teatro d’innovazione e alla danza contemporanea, con incursioni nella nuova scena musicale e artistica.

Pagina 2 di 2
TOP