Ivan Bellavista, Sandra Conti e Matteo Di Girolamo: un "Molière immaginario" in continuo divenire

Scritto da  Domenica, 11 Gennaio 2015 

Sarà in scena fino al 18 gennaio al Teatro dell'Orologio un Don Giovanni decisamente anticonvenzionale e dissacrante: Ivan Bellavista, reduce dal grande successo riscosso in tutta Italia con gli ultimi spettacoli di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, torna al Teatro dell’Orologio, dopo due anni dallo spettacolo Gastone, presentando un nuovo progetto da lui fortemente voluto ed organizzato: "Molière Immaginario", scritto, diretto e interpretato insieme a Sandra Conti e Matteo Di Girolamo. Un progetto originale, vulcanico, denso di creatività e desiderio di sperimentare.

 

Abbiamo incontrato i tre autori-registi-interpreti nella Sala Gassman del Teatro dell'Orologio in cui prende corpo ogni sera questo ironico "Molière immaginario", per scoprirne la genesi e conoscere meglio i tre giovani artisti che hanno architettato questo "gioco teatrale" trascinante, divertente ed inconsueto.

 

 

MOLIÈRE IMMAGINARIO
di e con Ivan Bellavista, Sandra Conti e Matteo Di Girolamo
scene Gianni Camillò
trucco Marianna Camillò
foto Martina Santoro
video Luca Bellavista
macchinista Andrea Zanarini
produzione Ivan Bellavista

 

Teatro dell'Orologio (Sala Gassman) - via dei Filippini 17/a, 00186 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/6875550, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21.15, domenica ore 17.45
Biglietti: ingresso unico 10.00 euro

Intervista di: Andrea Cova
Grazie a: Stefania D'Orazio, Ufficio stampa Teatro dell'Orologio
Sul web: www.teatroorologio.com

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP