Martedì, 17 Novembre 2015 21:27

Mister Green - Teatro della Cometa (Roma)

Dal 12 al 29 novembre. In scena al Teatro Della Cometa di Roma, un testo che parla di sentimenti "complicati", di difficoltà a vivere rapporti poco "convenzionali", di parole non dette per paura o purtroppo dette per estrema intolleranza; l'incapacità di accettare ciò che non si comprende e l'incomunicabilità che porta alla solitudine, prima spirituale e poi materiale, sono al centro di una pièce graffiante e raffinata, che ci riflette nostro malgrado.

In sei capitoli, di cui in scena i primi due a sere alterne. È la vita semplice e straordinaria di una donna marchiata a fuoco, fin dall’infanzia, da un animo cinico e da un’avversione istintiva all’ipocrisia del genere umano. Mosella Fitch, con una lettera per il garzone del droghiere, prima di morire, raccomanda di conservare i suoi taccuini, paginette minuscole in cui ha scritto e descritto tutta la propria vita, nel terrore di perdere i ricordi.

Viaggio nel cuore e nella mente umana: attraverso alcuni brani tratti dalle più significative opere di William Shakespeare, a 450 anni dalla sua nascita, Maximilian Nisi celebra il Bardo omaggiandolo con uno spettacolo costruito interamente per "emozionare con le emozioni". Una performance di altissimo livello, per un attore sorprendente, versatile ed eclettico. Con lui in scena, al pianoforte, il maestro Stefano De Meo.

Un viaggio emozionante lungo i tortuosi percorsi esistenziali dei personaggi shakespeariani, con il poliedrico Maximilian Nisi a farci da guida, accompagnato al pianoforte da Stefano De Meo. Un appuntamento originale e coinvolgente, lunedì 1° dicembre alla Sala Baldini di Roma.

TOP