La stagione teatrale 2020/2021 si affaccia timidamente al sipario: ad aprire le danze, primo teatro romano a presentare gli spettacoli della nuova stagione, è lo storico Quirino che decide di ricominciare a partire dal 22 dicembre, con la consueta ricercata alchimia di tradizione e drammaturgia contemporanea, grandi registi e interpreti amati dal pubblico. Il Quirino compie centocinquant’anni con tutta la voglia di ricominciare!

Dopo la chiusura imposta dal lockdown, il Teatro de’ Servi è pronto a ripartire “in compagnia”, il 24 settembre, con una nuova doppia stagione. Ad affiancare il variegato cartellone di commedie, quest’anno ci sarà una grande novità: una originalissima programmazione dedicata al “one man show”.

TOP