Stefano Piro: assecondo le fiamme che si accendono di volta in volta

Scritto da  Lunedì, 03 Dicembre 2012 

Stefano Piro ci parla del suo nuovo disco “Forme Di Vita Del Genere Umano A Colori”, anticipato dal singolo “V.E.P.”. In questo disco si narra la vicenda di un uomo che viaggia dal buio ai colori grazie alla luce, dal peggio al meglio grazie all’amore, dalla morte alla vita grazie ad un senso.

 


Con il brano Noel partecipi a Sanremo: cosa ti ha portato la partecipazione al Festival?
Un po’ di soldi, un po’ di autostima, una liberazione da un dramma che vivevo, nuovi contatti, un po’ di sfiga.

 

Supporter di Vasco Rossi… beh qui la mia curiosità non ha limiti: tutto! Sensazioni, emozioni, il Vasco che hai conosciuto tu…
Io non conoscevo Vasco molto bene all’epoca della chiamata per il tour, non sapevo quasi nulla di lui, ero proiettato verso la musica straniera in quel periodo. Poi lo conobbi e capii cosa c’era d grande in lui: è un uomo normale in tutto ma rispetto alla media è molto più acceso, sembra più vivo. Parlare con lui è stato emozionante per le emozioni che lui viveva e per l’importanza che dava anche ad eventi per i più insignificanti. Salire su di un palco con 60000 persone davanti è incredibile ma in quel periodo bevevo e non mi rendevo conto molto dell’intorno. La cosa che mi sono portato via da quella esperienza è stata l’ammirazione per la semplicità.

 

Desidero la tua opinione sull'argomento "pubblico che ti viene ad ascoltare", se non hai un tuo gruppo di fans, ottima e continua promozione, la qualità di rinnovarsi finisce nel "dimenticatoio"… è così oggi per gli artisti?
Per me soprattutto perché mi dedico sempre a cose diverse. Il giorno che perderò però il desiderio di abbracciare chi ho davanti con le mie emozioni e le mie canzoni smetterò. Per chi vive di musica questo è un periodo tremendo ma se in te vive la musica anche un’era glaciale non ti spaventa.

 

Intensa attività di esperienze anche molto diverse tra loro, dal rock psichedelico al tango, da spettacoli teatrali a colonne sonore, musica a 360°: il segreto di vivere intensamente l'arte in tutte le sue forme o voglia di ricercare e sperimentare sempre la novità?
Semplicemente assecondare le fiamme che si accendono di volta in volta. Sono un uomo libero e per questo molto fortunato.

 

Tre colori per definire il tuo nuovo disco “Forme di vita del genere umano a colori”.
Uno solo che dice tutti: bianco.

 

Vuoi aggiungere qualcosa?
Grazie per l’interesse.


Intervista di: Tiziana Tesio
Grazie a: Stefano Piro e Ufficio Stampa Parole & Dintorni
Sul web: www.stefanopiro.com

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP