Nobraino: intervista a Nèstor Fabbri

Scritto da  Venerdì, 22 Luglio 2011 
Nobraino

Néstor Fabbri, chitarrista dei Nobraino, ci concede un’intervista in modo da delineare nascita e sviluppo della band romagnola.

 

 

Come definireste il vostro genere musicale?

Non è possibile definirlo. Nel momento in cui qualcuno lo fa si ritrova incatenato per tutta la vita in quell’etichetta: se c’è qualcuno che fa ‘punk’, nel momento in cui propone una ballata è fregato. Far nascere una canzone è questione di percepire un’energia che, per l’appunto, porta alla creazione del brano: un qualcosa di inaspettato che cerchiamo, comunque, di farlo sentire anche al pubblico.

Come definireste, infatti, il vostro rapporto col pubblico?

Una simbiosi perfetta. Per noi il pubblico è metà dello spettacolo, tanto da ‘scegliere’ anche le canzoni che verranno ri-proposte in futuro.

Perciò come nasce un brano?

Tutto parte da Bartok (bassista) che crea la melodia e da Kruger (cantante) che scrive i testi, poi ognuno di noi aggiunge qualcosa: io, ad esempio, ho contribuito dando ulteriormente forma alla musica di ‘Narcisisti Misti’.

Com’è, quindi il rapporto tra di voi?

Un rapporto quasi sessuale! No scherzo, siamo molto uniti musicalmente e anche nella vita privata, la quale, comunque, non ci ha mai aiutato a creare un brano.

In che senso?

Il progetto Nobraino nasce nel periodo in cui andavano forte i reality, perciò noi abbiamo cominciato, per contrasto, a sparare stupidaggini per creare un alone di mistero. Sapere al meglio la vita privata di un artista non vuol dire conoscerlo a fondo tanto da decifrare il suo modo di comporre.

Del disco nuovo invece che cosa ci dici?

Che inizieremo a registrarlo a fine settembre e sarà la risultante del ‘Fantomatico tour dei teatri’ in una versione più rock e non acustica come l’avete sentita in quel tour. Kruger pare abbia anche in serbo delle canzoni inedite che voleva inserire nel progetto da solista, ma che ha deciso, invece, di ‘cedere’ al nuovo progetto dei Nobraino.

Grazie Néstor. Ci vediamo al prossimo concerto!

A presto!

 

NOBRAINO sono:

Lorenzo Kruger, voce

Néstor Fabbri, chitarra

Bartok, basso

Il Vix, batteria

 

Intervista di: Simone Vairo

Grazie a: Erica Gasaro e Nèstor Fabbri

Sul web: www.nobraino.eu

 

TOP