Innocent Rosie: superbia rock

Scritto da  Andrea Stopponi Mercoledì, 22 Aprile 2009 

Innocent Rosie intervista“Bad Habit Romance” è il Cd d’esordio della band svedese Innocent Rosie, che ci riporta all’hard rock losangeliano di fine anni ’80 e primi anni ’90. Conosciamo meglio questa band reduce da una fortunata tournèe in Italia.

 

 

 

Descrivete il vostro nuovo Cd “Bad Habit Romance” a chi non ha mai ascoltato la vostra musica.

“Bad Habit Romance” è un disco di puro rock ‘n roll. Prende tutti gli aspetti e gli elementi delle nostre influenze musicali (Rock, punk, blues) e li mescola in un grande frullato. “Bad Habit Romance” è il risultato! E’ un disco onesto, niente cazzate. Questo non significa voler risultare gradevoli o prostituirsi all’industria discografica. Ogni canzone è quella che avremmo sempre voluto scrivere!

Quando avete iniziato a suonare insieme?

Abbiamo iniziato a suonare insieme nel 2005, con due diversi chitarristi, che hanno lasciato.

Joel e Dixxi sono i nuovi, comunque quelli che hanno suonato nel disco.

Qual è il vostro approccio alla composizione delle canzoni?

Joel: Qualcuno di noi arriva con delle parti, gli altri apportano il loro contributo e, alla fine, abbiamo una canzone, cui Oscar aggiunge il testo. Non siamo il tipo di band che scrive 20 canzoni in un’ora, 19 delle quali sono stronzate. Prendiamo il tempo che ci serve per comporre. Inoltre non le ripuliamo mai, sono pensate per essere grezze così come escono quando le scriviamo.

Qual è la canzone migliore dell’album? Sceglietene una, non è consentito rispondere “tutte”.

Joel: Dipende a chi poni questa domanda, ma io preferisco “Animal”. E’ rumorosa e aggressiva quanto basta per me. E’ più in stile punk, vecchio american-hardcore, credo sia questo il motivo.

Parliamo delle differenze tra il pubblico europeo e quello americano.

Non c’è una reale differenza. Le persone che vogliono il rock,  lo vivono e basta. Comunque è più difficile in America, perché è una grande nazione, ci sono moltissime band. Devi essere bravo per farti strada, lì. Il pubblico europeo conosce ciò che facciamo, non c’è bisogno di spiegarlo. Non separiamo mia il pubblico in base alla nazione di appartenenza, ogni persona che viene ai nostri concerti è parte della nostra famiglia.

Volete aggiungere qualcosa?

“Bad Habit Romance” è un bellissimo album. Ma se non si viene ad uno dei nostri concerti, si perde una delle migliori live-band che ci sono in circolazione. Onestamente. Ciò che altre band fanno bene, noi lo facciamo mille volte meglio. Noi siamo una live–band, quindi muovete i vostri culi pigri e venite ai nostri show! Peace! Innocent bleedin' Rosie 

 

 

ENGLISH VERSION

 

Describe “Bad habit romance” to someone that never heard your music.

“Bad Habit Romance” is a pure rock n roll record. One that takes every aspect and element of our own musical influences (Rock, punk, blues) and put it in a huge blender. BHR is the bastard outcome! It's an honest record, no bullshit. It's not meant to be pretty, or to whore for the music industry. It's every song we always wanted to make!

How long ago did you start playing together?

We started playing in 2005, and has had two new guitarplayers, and one who left. Joel and Dixxi are the new ones, both on the records though.

What ‘s your approach to song-writing?

Someone comes up with parts of a song, another adds their style to it and so on, eventually, we've got a song, and Oscar does the lyrics. We're not one of those bands who makes 20 songs in one hour, and 19 out the songs are pure shit. We just take our time with the songs. We never polish them though, they are supposed to be as raw as they were when they first came out.

What ‘s your best song? Just one answer, “all of them” not allowed.

Depends on who you ask, but I (Joel) prefer Animal. It's loud and aggressive anough to suit me! I'm more into punk rock, old american hardcore stuff, so I guess that's why.

Let’s talk about the differences between American and European audience?

It really is no difference. People who wanna rock, does that. But It's harder in the U.S, big country = A LOT of bands. You have to be good  to make your way there. European audience always knows what it's about - no need to tell them about it. We don't separate the people by the country they live in, every person who goes to our show is a part of our family!

Do you want to say something else?

“Bad Habit Romance” is a great album, but if you miss out on us live - you'll miss the best live band that's out there today. Honestly. Where other bands do it good, we're doing it a thousand time better. We ARE a live band, so get those lazy asses over to the shows! Peace! /Innocent bleedin' Rosie 

 

 

 

INNOCENT ROSIE sono:

Oscar Kaleva - Vocals

Olof Oljelund - Bass

Benjamin Boräng - Drums

Joel Eliasson -Guita

 

Intervista (e traduzione) di: Andrea Stopponi

Recensioni correlate: Cd Bad Habit Romance

Grazie a: Innocent Rosie, Barbara Francone, Swedmetal Records

Sul web: www.myspace.com/innocentrosie - www.swedmetal.com

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP