Hate Boss: se credessimo tutti nel karma forse sarebbe un mondo migliore

Scritto da  Tiziana Tesio Giovedì, 29 Marzo 2012 

Hate BossEsce oggi “Time Of The Signs”, disco d’esordio degli Hate Boss, band trevigiana che fonde in un unico sound musica rock e musica elettronica. L’album (prodotto da RedLed Records/distribuito da Venus) è stato anticipato dal singolo omonimo. Gli Hate Boss hanno risposto alle nostre domande.

 

 

Leggo 2010, ma in realtà da quanto tempo vi conoscete e collaborate?

In realtà ci conosciamo bene o male da prima. E' stato nel 2010 che abbiamo cominciato a plasmare il tutto, c'è chi si conosceva dal 2008 per esperienze musicali in altri progetti e chi ha suonava insieme già da prima.

Photo by Carlo Alberto Della SiegaIl vostro stile è poesia abbinata alla tecnica: prima il testo o la musica? 

La musica è di solito la base da cui partiamo. E' lei che fa scaturire le prime emozioni anche se non c'è una vera e propria regola. Talvolta capita che possa nascere anche un bel testo e che poi la musica sia elaborata su questo.

L'umanità parla, parla, parla… e poi quando agisce?

L'umanità agisce spesso troppo tardi ma già il parlarne e volersi confrontare è un ottimo inizio.

By My Side, Web Series: il testo che diventa film. Pura creatività, ideata e prodotta per il web: cosa ne pensate?

Si sta puntando molto sul web negli ultimi anni e non parlo solo di musica. Ormai il World Wide Web è ovunque e sempre con noi in tasca o nella borsa. Pensandoci non avrebbe senso fare altrimenti. 

Internet è un mezzo efficace per farsi conoscere?

Internet è davvero un ottimo mezzo, che però rischia di essere anche un po' dispersivo per la sua immensità. Oggi più che mai per farsi conoscere serve anche una cornice mediatica attiva specifica e quantomeno un po' di sostanza.

Photo by Michele CorbanesePassione, conoscenza, talento: metteteli in ordine di importanza.

Invertirei le prima due e lascerei il talento fuori, in uno spazio a parte… Siamo sinceri: non puoi non conoscere ciò che fai, e la sua origine è quella componente che alimenta la passione. Il talento è qualcosa di molto delicato da definire. Non è solo legato a quanto ampia è la tua passione o a quanto conosci una certa disciplina. Forse è più una sorta di "convenzione" che gli altri tendono ad attribuirti…

Il terremoto in Giappone una sorta di avvertimento: sono d'accordissimo con voi. Quanti riescono a "cogliere" i segni in questa società?

La nostra generazione sembra essere sempre più sensibile a questi segni, non so se sia superstizione o meno, ma se credessimo tutti nel karma forse sarebbe un mondo migliore! La cosa "strana" è che il terremoto ha colpito direttamente il popolo giapponese, i suoi effetti causati dall'attività umana per il rischio nucleare invece hanno scosso tutto il mondo per mesi…

Natura e Uomo. Due parole. Cosa vi ispirano?

E' strano, sembrerebbero due cose opposte ora (forse lo sono) ma mi viene anche da pensare che in realtà l'uomo è parte di essa. Concetti semplici su cui riflettere ogni giorno…

Volete aggiungere qualcosa? 

Si: rispettate gli animali!!!

 

 

HATE BOSS sono:

MATTIA TOMASI Vox| Bass| Synth

SIMONE ZACCARON Guitar | Synth

ALESSANDRO TOMASI Laptop

EMANUELE LOMBARDINI Drum

 

Intervista di: Tiziana Tesio

Grazie a: Hate Boss, Ufficio Stampa Parole & Dintorni

Foto © Profilo Facebook Hate Boss

Sul web: www.wearehateboss.comFacebook - Youtube

 

TOP