Extrema: il nostro disco è nato per fare male

Scritto da  Sabato, 11 Luglio 2009 

ExtremaAbbiamo intervistato gli Extrema, band italiana esponente dell’heavy metal da ormai 20 anni. Ci raccontano tutto sul loro nuovo Cd “Pound for Pound”.

 

 

 

Ciao ragazzi, fate un bilancio di questi 20 anni sempre sulla cresta dell’onda?

Ma sai, il tempo passa e non ce ne siamo mica accorti, probabilmente perché dopo tutti questi anni ci divertiamo ancora e c’è gente che ci dimostra ancora tantissimo affetto. Ci riteniamo molto fortunati e il minimo che possiamo fare è di impegnarci fino allo sfinimento sempre e comunque.

Qual è la cosa più… “estrema” che avete fatto?

Ce ne sarebbero tante da raccontare, ma sicuramente l’essere ancora qui dopo tutto questo tempo mi sembra la cosa più Estrema in tutti i sensi!

Quali sono le differenze e le somiglianze della discografia di vent’anni fa e di oggi?

Sicuramente il modo di fare musica è cambiato radicalmente, ormai ti puoi praticamente produrre un disco in casa tua, le band si lamentano sempre costantemente.

Mi parlate del vostro nuovo disco “Pound for Pound”?

E’ un album immediato, essenziale, senza tanti fronzoli, un album nato per fare male, nel senso più musicale del termine, i fan lo apprezzeranno proprio per la sua immediatezza. Abbiamo cercato di suonare il più naturale possibile, facendo così abbiamo recuperato delle sfaccettature del nostro songwriting un po’ impolverate.

Cosa vi aspettata da questo lavoro?

Di riuscire finalmente ad aprire un mercato al di fuori dell’Italia, ormai i tempi sono maturi e l’enorme lavoro fatto in questi anni ci dovrebbe essere d’aiuto.

Avete un tour fittissimo di date: di quale avete più aspettative?

Questo è niente, vedrai cosa succederà da settembre in poi! Comunque non facciamo mai molti calcoli in questo senso, ogni sera saliamo sul palco e cerchiamo di dare sempre tutto quello che abbiamo, questo atteggiamento non ci ha mai deluso ne a noi ne ai nostri fan.

Volete aggiungere qualcosa?

Si, comprate o scaricate legalmente la musica Italiana, altrimenti nel giro di qualche anno non se ne potrà più produrre.

 

 

 

 

EXTREMA sono:

GL Perotti: vocals

Tommy Massara: guitar

Mattia Beegee: bass

Paolo Crimi: drums

 

Intervista di: Ilario Pisanu

Grazie a: Elisabetta Galletta, Ultra Comunicazione

Sul web: www.myspace.com/extrema

TOP