A 50 anni dalla svolta, l’omaggio a Jimi Hendrix della Roma Termini Orchestra diretta da Enrico Blatti, con voce recitante di Silvia Siravo. Cinquanta anni fa, era il 1966, Jimi Hendrix entrava a pieno titolo nel mondo discografico grazie a Linda Keith e Chas Chandler. La rivoluzione del rock e della chitarra elettrica, una meteora lunga meno di trent’anni, folgorante e folgorata: una creatività esplosiva e distruttiva, proposta in versione orchestrale. Una serata raffinata in un ambiente di grande suggestione, dove sono le parole a fare da colonna sonora alla scena. Perché nel rock più che in altri generi musicali è il suono che conta. E Jimi Hendrix aveva un orecchio assoluto, che non aveva bisogno di leggere la musica, come ebbe a dire Miles Davis, un’altra pietra miliare del secolo scorso.

Il festival Arie Di Mare si svolgerà dal 18 al 22 agosto ad Orbetello (Piazza Giovanni Paolo II): la manifestazione, presentata dal Comune di Orbetello e da Lagazzaladra ha come direttore artistico Pamela Villoresi, che dedica l’edizione 2015 “Fenicotteri Rosa” al mondo femminile: “Spettacoli di teatro, di musica e di danza, di artisti di culture ed etnie diverse, accanto a manifestazioni frutto delle tante espressioni locali, ci aiuteranno a riflettere e a conoscere qualcosa in più dello sconfinato universo della condizione e della creatività femminile. Lo ricorderanno attraverso le tappe storiche e gli avvenimenti che hanno segnato tappe importanti o lasciato segni profondi nella nostra costa toscana, e quest'anno non si può non pensare anche ai 70 anni della nostra Repubblica”.

Fontanonestate giunge alla sua XX edizione, (14 luglio - 6 settembre 2015) rinnovando la sua proposta culturale e di spettacolo nella splendida cornice della Mostra dell’Acqua Paola al Gianicolo di Roma. Questo ventesimo anniversario è dedicato soprattutto a celebrare lo spazio in cui la manifestazione nacque nel 1996, attraverso un cartellone che punta sulla presenza di giovani artisti emergenti, sulle collaborazioni con importanti enti e organizzazioni internazionali, sulla molteplicità e alternanza delle arti (dalla Commedia dell’Arte alla Performing Art, passando per Danza, Teatro, Musica e Cinema), il tutto incastonato nella struttura barocca del Fontanone del Gianicolo.

Il Teatro Carcano di Milano da mercoledì 4 a domenica 15 marzo, presenta al suo pubblico una pièce attualissima nella sua drammaticità : “Erano tutti miei figli” di Arthur Miller, critica amara al capitalismo moderno che non si fa scrupoli neanche a sacrificare vite umane, pur di trarre profitto economico. La recitazione apparentemente plastica del primo tempo, lascia sempre più spazio alla sofferenza e alla lotta interiore dei personaggi, sino al compimento della tragedia nel secondo tempo. Sul palco, uno scaltro Mariano Rigillo ed una, a tratti cechoviana, Anna Teresa Rossini, accompagnati da un cast di giovani e bravi attori. La regia è di Giuseppe Dipasquale. Belle le luci, talvolta spettrali, come gli spettri dell'eterno ieri, che agitano i personaggi.

Mercoledì, 18 Febbraio 2015 22:10

Erano tutti miei figli - Teatro Palladium (Roma)

Un intenso Mariano Rigillo, una struggente Anna Teresa Rossini, guidati dall’incisiva regia di Giuseppe Dipasquale. Sulla scia del vivo successo riscosso in tournée nazionale, dal 10 al 21 febbraio approda al Palladium di Roma “Erano tutti miei figli”, nuovo allestimento del capolavoro di Arthur Miller.

Martedì, 02 Settembre 2014 19:38

Tacchi Misti - Fontanone Estate (Roma)

16 paia di scarpe, 4 attrici, 16 personaggi femminili creati dalla penna pluripremiata di Gloria Calderòn Kellet: questo è ‘Tacchi misti’, andato in scena il 26 agosto all’interno della rassegna teatrale estiva Fontanone Estate.

Mercoledì, 20 Novembre 2013 21:50

Tacchi misti - Teatro Belli (Roma)

Dal 12 novembre al 1 dicembre. 16 paia di scarpe, 4 attrici, 16 personaggi femminili creati dalla penna di Gloria Calderòn Kellett, questo è “Tacchi misti”, una divertentissima e irriverente galleria di donne, diametralmente opposte agli stereotipi delle serie tv, che chiedono solo di essere ascoltate. Un’ampia carrellata di esperienze, ironiche, graffianti, audaci, raccontate, cantate e ballate in una sequenza rapidissima di ritratti, cercando nel pubblico una spalla, un complice, un antagonista!

Lunedì, 30 Maggio 2011 20:02

Teresa - Teatro Quirino (Roma)

Silvia Siravo

Un monologo teatrale tratto dal romanzo “Teresa Batista stanca di guerra” di Jorge Amado, quello scelto dalla Compagnia della Luna per la seconda edizione di Autogestito, rassegna di Teatro Indipendente Giovane Curioso Civile in scena al Quirino, ed interpretato dall’attrice Silvia Siravo.

Pagina 2 di 2
TOP