Uno dei tanti eventi ‘fuori-Expo’ riconosciuti come tali è un progetto approdato a Milano, nel suo porto scintillante di restyling alla Darsena, dal 23 al 31 maggio all’aperto; si sposterà poi sul lungolago di Dervio, in provincia di Lecco dal 5 al 7 giugno, e poi altrove fino al 19 giugno, quando l’Odissea sbarca a Villa Olmo, affacciata sul Lago di Como. Si tratta di un progetto europeo triennale intitolato "Meeting the Odyssey", nell'ambito del quale si esibiscono due compagnie lombarde ed una cagliaritana, oltre a vari personaggi provenienti dall'intera Unione Europea. E’ iniziato l’anno scorso, partendo in barca dal Mar Baltico, ha attraversato il Mediterraneo, raggiungerà la Sardegna passando alle pendici dei Tacchi dall’Ogliastra, patria del vino Cannonau, non tralasciando neppure Malta e la Francia meridionale, il Mar Egeo e le isolette elleniche. Ora sono a Milano con la prima tappa 2015 del loro spettacolo itinerante: ci saranno pure dei workshop, instant performances e convegni un po’ ovunque.

LORO non è una storia inventata. Nel dicembre del 1978 il metronotte Piero Zanfretta, durante un giro di ispezione in alcune ville dell’entroterra ligure, si imbatte, a suo dire, in degli «esseri enormi, alti circa tre metri». Da allora la sua vita non sarà più la stessa, anche perché da quella notte, in quella zona, le testimonianze su strani fenomeni e avvistamenti iniziano ad accumularsi in modo sorprendente, e sembrano tutte più che attendibili. Da subito, l'episodio diventa un fatto di cronaca. L’inizio di una serie incredibile di avvenimenti. Maurizio Patella ne ha tratto un interessante monologo, in tournèe durante i mesi di aprile e maggio.

TOP