Sabato, 22 Febbraio 2020 14:52

Risonanza 448 Hz - Teatro Studio Uno (Roma)

"Risonanza 448 Hz" è un teatro concerto che Daniele Casolino ed Elena Lunghi portano sul palco del Teatro Studio Uno, reinterpretando il testo "Psicosi delle 4:48" di Sarah Kane su una base musicale elettronica e martellante.

Per una forse significativa specularità di numeri, la diciottesima edizione di Trend - Nuove frontiere della scena britannica mette in campo al Teatro Belli di Roma esattamente diciotto spettacoli nel calendario bimensile di fine 2019, e altrettanto il Royal Court Theatre di Londra, la sede più storica della nuova drammaturgia inglese ed europea, sede nel 1956 del clamoroso debutto di Ricorda con rabbia di John Osborne, ha annunciato diciotto nuove produzioni fra settembre 2019 e agosto 2020. Appuntamento dunque al Teatro Belli dal 17 ottobre al 21 dicembre!

Inaugura la nuova Stagione del Teatro India, dal 4 al 9 ottobre, “la febbre” di Sarah Kane portato in scena dalla regia di Pierpaolo Sepe, quel dolore di vivere nella scrittura dura, provocatoria, aggressiva della drammaturga inglese morta suicida nel 1999 a soli 28 anni.

Venerdì, 23 Ottobre 2015 20:06

Psicosi delle 4.48 - Teatro Palladium (Roma)

Dal 20 al 25 ottobre. "Psicosi delle 4.48" è un gesto di fiducia e di complicità nei confronti del teatro e, al tempo stesso, un grido di rabbia contro il mondo. Sarah Kane prosegue, con questo testo, il cammino di progressiva disintegrazione della struttura drammatica che aveva avviato nelle esperienze precedenti, tra cui in primo luogo "Crave". Walter Pagliaro porta in scena il testamento artistico della Kane al Teatro Palladium, con la traduzione di Barbara Nativi e l'interpretazione di Micaela Esdra.

Debutta in prima nazionale il 27 marzo al Teatro Argot Studio per Dominio Pubblico a Roma lo spettacolo Interruzioni Volontarie prodotto per una parte dal RIC Festival 2013 di e con Claudia Salvatore. Lo spettacolo affronta il tema della presenza episodica, dell’essere intermittenti.

Debutta in prima nazionale nell'inquietante e claustrofobica atmosfera offerta dall'inconsueto Teatro di Documenti, una nuova discesa negli inferi di "4.48 Psychosis", ultima e più celebre opera della drammaturga britannica Sarah Kane, nonchè suo testamento esistenziale ed artistico, completata appena prima del suicidio - avvenuto a soli ventotto anni nel febbraio 1999 per impiccagione con i lacci delle proprie stesse scarpe - e rappresentata postuma un anno e mezzo dopo nel giugno 2000 al londinese Royal Court Theatre. Traghettatori di questa navigazione lungo le sponde acherontee di un viaggio negli abissi di una psiche annientata dalla depressione, la direzione registica acuminata e possente del giovane Simone Giustinelli e l'interpretazione viscerale ed appassionata di Valentina Beotti.

Sarà in scena al Teatro dei Documenti, dal 2 al 4 maggio, "4:48" di Sarah Kane, regia di Simone Giustinelli, con protagonista Valentina Beotti.

Sabato, 19 Aprile 2014 09:44

Giardino - Teatro Pegaso (Ostia)

L’associazione culturale “I Nani Inani” ha messo in scena, dall’11 al 13 aprile, al Teatro Pegaso di Ostia il suo nuovo spettacolo “Giardino”, liberamente ispirato a “L’amore di Fedra” di Sarah Kane.

Mercoledì, 12 Giugno 2013 19:05

4:48 Psychosis - Teatro dei Conciatori (Roma)

Dalla bella alchimia tra Elena Arvigo e Valentina Calvani, 4:48 Psychosis, l’ultimo struggente, palpitante capolavoro di Sarah Kane. Uno spettacolo vibrante e coinvolgente sulla forza dell’amore e del desiderio, un grido tormentato e sublime che si propaga dalle viscere, dal sangue, dall’anima e diventa poesia sincera, diventa una sinfonia per uno strumento solo.

TOP