Non è più un mistero lo scenario che circonda i Bagni Misteriosi, uno dei luoghi più suggestivi che Milano, da qualche tempo a questa parte, possa custodire. “Stasera si può entrare, fuori” (fino al 28 maggio) è l'occasione per scoprire gli spazi ancora inesplorati che appartengono alla Palazzina dei Bagni Misteriosi (siamo al Teatro Franco Parenti), luoghi che una volta ospitavano gli spogliatoi, le caldaie e i locali di servizio del Centro Balneare Caimi, nel cuore di Porta Romana, a cui gli abitanti del quartiere, e non solo, sono tanto legati e che oggi stanno rinascendo come spazi di lavoro e di creazione a favore dell'arte e della città.

Si sono addirittura prolungate, a grande richiesta, le repliche di "Ad Occhi Chiusi", un particolare esperimento itinerante ispirato all’omonimo romanzo di Gianrico Carofiglio e portato a Roma, già dall’anno scorso, da Carlo Fineschi. Con la collaborazione del MAXXI, si fa di temi scomodi come la violenza e lo stalking un’esperienza spettatoriale diversa dal solito che immerge il pubblico nella storia senza metafore e filtri.

TOP