Il Teatro Sala Vignoli, sotto la guida del direttore artistico Eugenio Dura, è pronto a presentare un cartellone ricco di appuntamenti. La seconda stagione promette di intraprendere un indirizzo netto e preciso rivolgendosi ad una drammaturgia contemporanea e ad autori giovani, proponendo grandi classici rivisitati, opere di prosa e musical, con uno sguardo anche sulla romanità.

Domenica, 21 Febbraio 2016 20:03

Rent, il Musical - Teatro Brancaccio (Roma)

Martedì 2 febbraio è andato in scena al Teatro Brancaccio di Roma "Rent, il Musical" con traduzione e adattamento in italiano di Alessandro Vivona, la regia di Gisella Calì, e con licenza del MTI di New York. Diretta da Giorgio Maddalena, che ne cura anche la produzione esecutiva per Dafni Spettacoli, "Rent" è un’opera rock basata su "La Bohème" di Giacomo Puccini. In "Rent" viene narrata la storia di un gruppo di giovani artisti e musicisti squattrinati che vivono in un’atmosfera bohémienne a New York e tentano di sopravvivere in un periodo all’ombra dell’Aids. Il musical fu rappresentato per la prima volta in una breve tournée di tre settimane al New York Theatre Workshop nel 1994. Il suo debutto ufficiale avviene il 25 gennaio 1996. L’autore dello show, Jonathan Larson morì il giorno prima della première off-Broadway. Lo spettacolo vinse un Premio Pulitzer nel 1996 e la produzione divenne un successo fino al 2008. Ha vinto il Tony Award come “Miglior Musical”, oltre ad altri numerosi premi. Nel 2005, lo show fu anche adattato in un film per il grande schermo nel quale sei degli otto protagonisti della produzione originale ripresero il proprio ruolo.

TOP