Domenica, 27 Marzo 2016 13:59

Quasi Perfetta - Teatro Leonardo (Milano)

É tornato, purtroppo solo per tre giorni, dal 18 al 20 marzo al Teatro Leonardo di Milano, “Quasi Perfetta”, uno spettacolo forte e delicato, che parla agli adolescenti e con la loro stessa lingua, della magnifica illusione dell'anoressia e delle conseguenze letali che questa può avere. Scritto da Valeria Cavalli e Claudio Intropido, con la consulenza scientifica della dottoressa Maria Barbuto, una produzione Manifatture Teatrali Milanesi. In scena Giulia Bacchetta, bravissima, interpreta Alice, l'adolescente che sogna di diventare leggera come un gabbiano, e i personaggi che entrano nel suo mondo.

Manifatture Teatrali Milanesi presenta al Teatro Litta di Milano, sino al 6 marzo, in prima nazionale, “L'amica degli uomini importanti (Vinzenz)”, di Robert Musil. Scritta nel 1923, è l'unica commedia teatrale dello scrittore austriaco esiliato in Svizzera dopo l'annessione dell'Austria; in essa si delinea, tra gli altri, il tema di “L'uomo senza qualità”. L'adattamento e la regia sono di Antonio Syxty che torna a lavorare su un testo di Musil dopo che nel 1996 aveva presentato, in versione integrale, l'altro suo testo teatrale, il dramma “Die Schwärmer” (I fanatici) del 1921.

TOP