ArmuniaA Castiglioncello in scena dal 28 giugno al 7 luglio Il Festival Inequilibrio, giunto quest’anno alla sua XVI edizione. Ambra Senatore, Alessandro Sciarroni, Roberto Latini, Collettivo Cinetico, Virgilio Sieni, Codice Ivan sono solo alcuni dei nomi protagonisti del festival della nuova scena. Danza, teatro e performance le proposte di Inequilibrio, volto a intersecare e a far dialogare tra loro linguaggi diversi che tocchino le emozioni più che la razionalità critica, come si legge dalle parole di presentazione del presidente di Armunia, Alessandro Franchi, e del direttore, Andrea Nanni.

Giovedì, 11 Ottobre 2012 16:33

Seppure voleste colpire - Teatro Argot (Roma)

Seppure voleste colpire

Dal 9 al 14 ottobre. Già il titolo la dice lunga. Uno spettacolo. Una mise en espace. Un progetto di apertura ad alto rischio. “Seppure voleste colpire”…chi colpireste? Non si può colpire chi si affida davvero, chi è aperto al mondo non teme nemici. Siamo di fronte ad un insieme di persone che sinceramente si mostrano, si raccontano, si dedicano, si dibattono per la cosa in cui estremamente credono, la cosa alla quale hanno dedicato tutta la vita: il Teatro, sì con la T maiuscola. Si sente, l’amore e il cuore di Roberto Latini sono esposti e palpabili.

Seppure voleste colpire

TEATRO ARGOT STUDIO
SEPPURE VOLESTE COLPIRE

Programma di battaglie per la resistenza teatrale
dal 9 al 14 Ottobre
(debutto nazionale)
a cura di
Roberto Latini
con ospiti-alleati a sorpresa
musiche e suoni Gianluca Misiti
luci Max Mugnai
aiuto tecnico Nino Del Principe
produzione Fortebraccio Teatro
in collaborazione con
Ar.Tè. Teatro Stabile d’Innovazione. Orvieto
Teatro del Tempo. Parma

 

Comincia con un programma di resistenze la nuova stagione del Teatro Argot Studio di Roma. Il primo appuntamento è infatti affidato a Roberto Latini e al debutto assoluto di  SEPPURE VOLESTE COLPIRE. Programma di battaglie per la resistenza teatrale.
Il lavoro, che nasce dalla collaborazione di Fortebraccio Teatro con Ar.Tè. Teatro Stabile d’Innovazione di Orvieto e Teatro del Tempo di Parma, è una vera e propria strategia di guerra per la sopravvivenza. Lo scontro è combattuto sera per sera con il prezioso aiuto di "alleati" provenienti da formazioni e percorsi anche non strettamente teatrali.
"SEPPURE VOLESTE COLPIRE è un programma di battaglie per la resistenza teatrale.
Attori, danzatori, registi, musicisti, o altre capacità della scena, di battaglia in battaglia, invitati a prendere parte alla serata, diversa per ogni battaglia, unica e irripetibile, come l'occasione del teatro. Urgente
.”
Roberto Latini

 

Teatro Argot Studio
Via Natale Del Grande, 27 | 00153 Roma | tel/fax 06/5898111 mobile 392 9281031
WWW.TEATROARGOTSTUDIO.COMQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tutti i giorni ore 20,45 – domenica ore 18,00 - lunedì riposo
prezzo da €6 a €12 + tessera €3 - ingresso riservato ai soci

 

Fonte: Rosario Capasso, Ufficio Stampa Teatro Argot Studio

 

Martedì, 27 Marzo 2012 06:27

Ubu Roi - Teatro India (Roma)

Ubu Roi

Tra sperimentazione e tradizione Roberto Latini ripropone una lettura del capolavoro di Jarry che perde qualcosa sul piano del contenuto ideologico, ma suggerisce un rapporto con la ricerca metateatrale della drammaturgia italiana del '700 di Carlo Gozzi.

Noosfera Titanic

Come da consuetudine Short Theatre propone la sua inconfondibile miscela di teatro di ricerca e sperimentazione, profonda indagine nei più tortuosi meandri dell’interiorità umana e contaminazione tra i più moderni e stupefacenti linguaggi espressivi: in scena “Noosfera Titanic”, ultima suggestiva produzione della compagnia Fortebraccio Teatro e “TEL”, avveniristico progetto sonoro e performativo ideato congiuntamente da Fanny & Alexander e Tempo Reale.

Pagina 3 di 3
TOP