Nella regia di Mario Martone (che ne cura anche le scene) arriva al Piccolo Teatro Strehler - dall' 1 al 13 marzo - Morte di Danton di Georg Büchner, un testo grandioso, con una compagnia di grandi interpreti, tra cui: Giuseppe Battiston (nel ruolo di Georges Danton), Paolo Pierobon (Robespierre), Iaia Forte (Julie, moglie di Danton), Paolo Graziosi (Thomas Payne), Alfonso Santagata (Lacroix), Roberto De Francesco (Philippeau). Lo spettacolo, che vede impegnati in palcoscenico 30 attori e 20 tecnici, è prodotto dal Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale.

Sabato, 09 Maggio 2015 13:59

Carmen - Piccolo Teatro Strehler (Milano)

Dal 5 al 17 maggio va in scena, al Piccolo Teatro Strehler di Milano, la "Carmen" mediterranea della trascrizione innovativa ideata da Mario Martone, regia, Enzo Moscato, drammaturgia, e Mario Tronco, direzione musicale dell'Orchestra di Piazza Vittorio. É un allestimento anomalo, ispirato al capolavoro di Bizet, prodotto dallo Stabile di Torino con il Teatro di Roma. Iaia Forte (nel ruolo di Carmen) e Roberto De Francesco (nei panni di Cosé-Don José) ci presentano Carmen sullo sfondo di una Napoli, regno dell'eccesso, cambiata tante volte restando sempre la stessa, proprio come la protagonista.

Giovedì, 19 Marzo 2015 21:26

Carmen - Teatro Argentina (Roma)

Dal 18 marzo al 19 aprile. Un esperimento ardito e rischioso che Martone conduce con mano esperta, osando. La trascrizione in chiave napoletana risulta facilmente naturale, sia in termini di attualizzazione che di contestualizzazione e di credibilità. Funzionano indubbiamente la suggestione musicale, ben riuscita, e l’interpretazione. Interessante la rilettura della figura della Carmen con l’inserimento della cecità. Qualche concessione di troppo agli aspetti dello spettacolo napoletano, del teatro nel teatro.

Dal 18 marzo al 19 aprile al Teatro Argentina di Roma va in scena Carmen di Enzo Moscato, con l’adattamento e la regia di Mario Martone e la direzione musicale di Mario Tronco. Interpreti principali Iaia Forte (nel ruolo di Carmen) e Roberto De Francesco (nel ruolo di Cose’). Con loro in scena: Ernesto Mahieux, Giovanni Ludeno, Anna Redi, Francesco Di Leva, Houcine Ataa, Raul Scebba, Viviana Cangiano, Kyung Mi Lee.

Sette incontri tra storia e arte al Teatro Argentina dall’11 gennaio al 19 aprile (ore 11) con i quali il Teatro di Roma, in collaborazione con la Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, racconterà Roma, la sua grandezza e la sua storia, oltre che la ricchezza e l’unicità del suo straordinario patrimonio archeologico e dell’immaginario contenuto nei “frammenti” della città antica. Un passato che torna nel presente attraverso un ciclo di sette incontri ad ingresso libero dal titolo LUCE SULL’ARCHEOLOGIA per regalare emozioni, scoperte e conoscenza, contribuendo alla valorizzazione e alla tutela del nostro patrimonio da custodire e tramandare come traguardo di cultura.

Mercoledì, 10 Settembre 2014 20:44

Birre e rivelazioni - Teatro Argentina (Roma)

Martedì 9 settembre al Teatro Argentina, Roberto De Francesco e Andrea Renzi hanno portato in scena Birre e rivelazioni di Tony Laudadio per il secondo appuntamento del Garofano Verde, la rassegna di teatro omosessuale ideata e curata da Rodolfo di Giammarco.

"Garofano Verde. Scenari di teatro omosessuale", la storica rassegna a cura di Rodolfo Di Giammarco, ormai giunta alla XXI edizione, approda l'8, 9 e 10 settembre al Teatro Argentina. "Tre serate che toccheranno tasti molto diversi, l’urlo pulsante di chi è condannato a dire, la dialettica minuta e allusiva di chi vuole dire e di chi non vuol sentir dire, e la prognosi dello scandalo del dire e dell’assassinio del dire con testimonianze scisse a futura memoria.". In scena "Io, mai niente con nessuno avevo fatto" di Vuccirìa Teatro, "Birre e rivelazioni" di Teatri Uniti e "Un bacio" di Ivan Cotroneo.

Venerdì, 26 Ottobre 2012 17:51

Diario di un pazzo - Teatro Argot (Roma)

Diario di un pazzo

Dal 23 ottobre all’11 novembre. In scena al Teatro Argot Studio “Diario di un pazzo” per la regia di Andrea Renzi. Un monologo. Atto unico che vede in scena l’attore Roberto De Francesco. Un viaggio all’interno dei pensieri, vagheggiamenti e ricordi di un personaggio surreale e inquietante.

TOP