La presentazione della nuova stagione teatrale Argot Studio 2016/2017, dal titolo evocativo, “La felicità è una cosa semplice”, testo originale con il quale si è aperta la conferenza stampa, racconta lo stile di questo spazio, una residenza e laboratorio per chi vi lavora come hanno sottolineato Tiziano Panici e Francesco Frangipane, direttori artistici Argot Studio. Nello spirito del teatro un’ampia offerta formativa e di laboratori e una stagione teatrale articolata tra classici riscritti, “classici contemporanei” di “lunga durata”, e programmazioni per un fine settimana per compagnie giovani o nuove nel panorama romano.

Un classico che non necessita di presentazioni, proposto nella rilettura della giovane compagnia VicoQuartoMazzini. Pirandello riveduto e corretto dallo stesso Pirandello, in un’operazione antologica per gettare nuova luce sull’arcinota vicenda dei personaggi orfani d’autore. Il protagonista diventa un regista contemporaneo che ha abbandonato le scene, in una rivisitazione definita dal regista “polanskiana”.

TOP