Zoom. Spartito Cinematografico - Teatro Vittoria (Roma)

Scritto da  Giovedì, 13 Ottobre 2011 
Tosca

Dal 5 al 16 ottobre. Al Teatro Vittoria di Roma, il nuovo spettacolo di Tosca: “Zoom. Spartito cinematografico”. Spettacolo di teatro-canzone in cui la cantante ed attrice romana interpreta tra i più bei brani del repertorio cinematografico, per la regia di Massimo Venturiello e la direzione musicale di Ruggiero Mascellino.

 

 

Teatro Vittoria e Attori&Tecnici presentano

Tosca in

ZOOM. SPARTITO CINEMATOGRAFICO

con Tosca

testo e regia Massimo Venturiello

direzione musicale, pianoforte e fisarmonica Ruggero Mascellino

clarinetto e sax soprano Pasquale Laino

percussioni e batteria Matteo Di Francesco

violino, armonica, mandolino e chitarra Fabrizio Dem

contrabbasso, guitarron mexicano e chitarra Ermanno Dodaro

organizzazione generale Musikeria

 

Uno spettacolo, un omaggio, un tributo alle canzoni dei grandi film della storia del cinema e un viaggio all’interno della tradizione di un media che ha cambiato il vissuto delle persone. Un’interpretazione quella di Tosca che mostra al pubblico un talento intramontabile, una disponibilità, un’ampiezza dello strumento vocale e una presenza scenica invidiabili.

Un flashback continuo nel cinema del bianco e nero e non solo, un ritorno alle poltrone in legno dei vecchi cinema di quartiere, alle grida dei venditori, alle chiacchiere della platea, alle pellicole indimenticabili di “Jules et Jim”, “I clowns”, “Pinocchio”, “Tempi moderni”. Un mondo lontano, ma vivo dentro coloro che lo hanno vissuto. Un mondo che a volte evochiamo con una certa nostalgia…un mondo che nonostante sembra sorpassato dalla tecnologia ha ancora qualcosa da dire, da insegnare, a cui abbandonarsi.

In questo piccolo universo si inseriscono le canzoni che Tosca interpreta con grande forza e passione, in un crescendo musicale ed emozionale che rapisce il pubblico. Lo estranea dall’ambiente circostante per condurlo altrove. Con lei, a condividere lo stesso palcoscenico, non sfondo ma co-protagonista, il quintetto musicale contrabbasso, pianoforte, violino, fisarmonica, percussioni, che incanta il pubblico per l’eleganza, la presenza e l’energia che emana da ogni singolo suono e strumento.

Il pubblico, disarmato dalle note musicali e dalla voce della cantante si lascia commuovere, rapire nella malinconia, nella vitalità, nella dolcezza di uno Charlot fragile e delicato, nel volto struggente e logorato di Anna Magnani, nel Pinocchio bambino.

“Zoom. Spartito Cinematografico” è uno spettacolo che ha il sapore dei tempi antichi, vicino al popolo, le cui note vibrano solo di emozioni e sensazioni, perché la tecnica è scontata che ci sia, quindi non si ha più il bisogno di mostrarla; si va oltre…si punta al cuore, al vissuto. “Ricordare a volte è meglio di vivere” dice l’artista più volte al pubblico….lo è quando ricordare è immergersi in un piccolo mondo onirico dove circolano le emozioni e le sensazioni e sono così forti da restare anche nel presente.

Non c’è drammaturgia, è assente; ma non se ne sente il bisogno, la sala vibra di note e voce, di trasporto e coraggio di donare. Non c’è bisogno di un filo narrativo…c’è già tutto, tutto pulsa, tutto arriva dal palco alla sala, dal passato al presente; dai musicisti alla cantante, dalle immagini al fumo delle sigarette; dal velatino che sale e scende trasportando nel sogno al finale, in cui Tosca canta “Scugnizzi”. Un tocco, un’ulteriore pennellata di emozione per una platea già rapita.

Scaletta spettacolo:

Titine - Tempi Moderni

Il Gattopardo - Il Gattopardo (strumentale)

When you wish upon a star - Pinocchio

Pinocchio - strumentale

Each man kills the things he loves - Querele

Les tourbillons de la vie - Jules et Jim

Wedding Cocek - Underground

Meu fado meu - Fados

Train de vie

I'm calling you - Baghdad cafè

La Violetera - In the mood for love

Chipi Chipi - I diari della motocicletta

Down Argentina way

Never on sunday -

Prologue - Never on sunday

La llorona - Frida

Les parapluies de Cherbourg

As time goes by - Casablanca

Marcia funebre - Divorzio all'italiana (strumentale)

Canto d'amore - Divorzio all'italiana

Succar ya banat - Caramel

I clowns - Rota (strumentale)

 

Teatro Vittoria - piazza di Santa Maria Liberatrice 10, 00153 Roma

Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/5740170 - 06/5740598, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 17.30, pomeridiane anche di martedì e mercoledì (per maggiori informazioni chiamare il botteghino del Vittoria)

 

Articolo di: Laura Sales

Grazie a: Deborah Turcato, Ufficio Stampa Teatro Vittoria

Sul web: www.teatrovittoria.it

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP