Wikipiera, intervista spettacolo - Teatro della Cometa (Roma)

Scritto da  Venerdì, 09 Ottobre 2015 

Dal 1 al 18 ottobre. L' azzeccatissimo connubio dell’inedita coppia formata da Piera Degli Esposti e Pino Strabioli è nato dopo la fortunata trasmissione di Rai Tre Colpo di scena e dopo una sorprendente serata della rassegna teatrale estiva I Solisti del Teatro. "Wikipiera" è stato l’inevitabile seguito di queste due occasioni. "Wikipiera" è il gioco fra i due che tende a mettere in evidenza il singolare percorso che Piera ha compiuto per diventare attrice e così troveremo, oltre ai curiosi episodi che attraversano la sua brillante carriera, anche brani tratti da Joyce, Campanile e Beckett.

 

WIKIPIERA
Intervista spettacolo
con Piera Degli Esposti e Pino Strabioli

 

Tempo fa non ci lasciammo sfuggire l'occasione di partecipare, presso la Libreria Assaggi di San Lorenzo, ad un incontro che la scrittrice Dacia Maraini e l'attrice Piera Degli Esposti tennero per il loro pubblico. Durante questa occasione la grande interprete bolognese parlò del poeta Achille Campanile e recitò in maniera impeccabile una sua poesia molto divertente, "Le seppie coi piselli".

L'attrice dichiarò che Campanile l'aveva in qualche modo aiutata a dare una svolta alla sua carriera perché l'aveva portata a esplorare i territori della comicità fino a quel momento distanti dal suo repertorio.

Piera Degli Esposti da sempre è considerata una delle più grandi attrici tragiche del teatro italiano. Lei stessa ha definito più volte il suo percorso di interprete drammatica una missione il cui scopo è consolare lo spettatore attraverso la catarsi teatrale. Siamo molto contenti che in quest'ultimi anni tale scopo sia stato messo in discussione e che l'attrice si sia aperta ad esperienze completamente diverse rispetto a quelle del passato, dando spazio alla sua trascinante verve ironica.

Nell'intervista-spettacolo "Wikipiera", Piera Degli Esposti e il suo arguto compagno di viaggio, Pino Strabioli, portano in scena la vita di Piera, attraverso un gioco a due delizioso, in cui entrambi mettono in discussione i ruoli seriosi dell'attrice tragica e del giornalista tutto d'un pezzo per lasciarsi andare alle confidenze private dell'attrice, raccontate con piglio sarcastico e dissacrante. Risultato? Una platea letteralmente piegata in due dalle risate.

Piera Degli Esposti non solo è un'attrice comica fantastica, ma una persona la cui ironia intelligente, vivace e perfino politicamente scorretta diventerebbe un toccasana per chiunque l'ascolti, al di là che si trovi su di un palcoscenico o a parlare del più e del meno in un bar. La Piera attrice e la Piera persona vengono messe a nudo in "Wikipiera" e non si può che imparare e ammirare questo vulcano di “soli 76 anni”.

La saggezza e l'umiltà di Piera conquistano con spontaneità lo spettatore, colmandolo di buon umore. Anche nei passaggi maggiormente drammatici e intensi, come l'interpretazione di un brano di Beckett, abbiamo fatto sì che il dolore ci sfiorasse ma non prendesse il sopravvento. Piera ha parlato di amore, di vita, di destino con la sincerità di una bambina e la conoscenza di un docente universitario. Sarebbe bello che nelle università italiane insegnassero docenti come Piera. Sarebbe bello confrontarsi sulla vita con lei.

Due ultimi annotazioni da sottolineare doverosamente. Una rivolta a Pino Strabioli, che è una spalla fantastica e che è risultato irresistibile e vulcanico quanto la sua compagna di scena. Il secondo è invece interamente destinato a Piera, la quale ha capito finalmente che può consolare il suo pubblico anche facendolo ridere. Grazie Piera.

 

Teatro della Cometa - via del Teatro Marcello 4, 00186 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/6784380
Orario prenotazioni e vendita biglietti: dal martedì al sabato ore 10-19 (lunedì riposo), domenica 14:30-17
Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17 e ore 21, domenica ore 17
Biglietti: platea 25 euro, prima galleria 20 euro, seconda galleria 18 euro

Articolo di: Giuseppe Sciarra
Grazie a: Maya Amenduni, Ufficio stampa Teatro della Cometa
Sul web: www.teatrodellacometa.it

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP