Una stagione di sorprese ed ottimo teatro al Manzoni di Roma

Scritto da  Fabio Sepe Giovedì, 24 Settembre 2009 
pietro longhi

Pietro Longhi, direttore artistico del “Teatro Manzoni”, in compagnia di Paola Gassman, Elena Cotta, Carlo Alighiero e tutti gli attori delle Compagnie Teatrali impegnate con gli spettacoli in cartellone ha presentato una stagione ricca di sorprese, intelligente umorismo e coinvolgente intrattenimento.

 

 

 

 

 

 

Al Teatro Manzoni di Roma lunedì 21 Settembre ha avuto luogo la Conferenza Stampa di presentazione della stagione 2009/2010. La stessa si è svolta in toni minori per rispetto alle Vittime della Folgore venute a mancare nell’ attentato di Kabul. Pietro Longhi ha introdotto la conferenza stampa esponendo quella che sarà la nuova stagione teatrale sempre all’ insegna del divertimento, senza dimenticare la riflessione affrontando temi come l’amore, l’amicizia e la gelosia.

Il primo spettacolo “Divorzio con sorpresa” di Donald Churcill vede come interpreti lo stesso Longhi accompagnato da Paola Gassman, il tutto sotto la direzione di Maurizio Panici.

Al centro della commedia c’è il divorzio, e la vendita di una casa che permette ai protagonisti di rincontrarsi dopo molti anni, grazie anche all’intervento della figlia. Il finale sarà sicuramente divertente e imprevedibile. In scena dal 29 Settembre al 25 Ottobre 2009.

Il secondo spettacolo in scena dal 27 Ottobre al 22 Novembre “Tutti Pazzi per Susan” di John Patrick, ha come protagonisti Elena Cotta e Carlo Alighiero (presenti alla serata) e al centro della storia c’è una eredità che, da disposizioni della protagonista, vedova di mezza età, verrà devoluta ad una fondazione benefica. I figliastri cercheranno di internarla in una villa psichiatrica. La situazione avrà dei risvolti intrisi di mistero e comicità.

Dal 24 Novembre al 20 Dicembre una commedia corale con diciassette giovani attori ambientata in un liceo romano nel 1969. La vita dei giovani di quei tempi sarà poi confrontata con quelli che saranno i loro figli nel 2000 e i loro rispettivi problemi. “Le belle Notti” di Gianni Clementi tra i protagonisti della conferenza insieme ai ragazzi interpreti dello spettacolo.

Dal 29 Dicembre al 24 Gennaio 2010 protagonisti di una commedia brillante di Wall e Waterhouse saranno Massimo Giuliani, Tiziana Foschi, Fabio Avaro (presenti in sala) e Gabriella Silvestri. Il divertimento è assicurato quando ci sono equivoci, tradimenti e dialoghi scoppiettanti. La regia è di Silvio Giordani.

Dal 26 Gennaio al 21 Febbraio 2010 Ottavia Piccolo è la protagonista di “La Commedia di Candido” una rocambolesca commedia in costume, ambientata nel settecento. Protagonista una donna formidabile, Augustine, che finisce dentro una storia più grande di lei della quale fanno parte tre personaggi non del tutto sconosciuti come Voltaire, Diderot e Rosseau  interpretati da Vittorio Viviani. La regia è di Sergio Fantoni.

Dal 23 Febbraio al 21 Marzo 2010 Fabrizio Frizzi, Rita Forte e Carlo Alighiero saranno gli interpreti di “Attico con vista…vendesi” di Cinzia Berni e Guido Polito. Una commedia che può divertire e interessare il pubblico per l’abilità con la quale sono disegnati i personaggi e per il fascino delle canzoni romane suonate dal vivo. I protagonisti sono due uomini e una donna, che andrà a dividere casa con uno dei due e una eredità. Elementi che promettono divertimento e sicuramente qualche sorpresa. La regia è di Carlo Alighiero che per l’occasione ha riadattato lo spettacolo.

Invece “Due scapoli e una bionda” del grandissimo Neil Simon, vede come protagonisti Patrizia Pellegrino, Pietro Genuardi ed Ennio Coltorti per la regia dello stesso Coltorti. La vita tranquilla di due single che dividono un appartamentino viene sconvolta dall’ arrivo di una donna, Sophie, loro vicina di casa. Lo spettacolo è nello stile di Simon con battute irresistibili ed episodi spassosi che ovviamente condiscono la commedia rendendola esilarante. In scena dal 23 Marzo al 18 Aprile.

Dal 20 Aprile al 16 Maggio in scena “Mamma ce n’è due sole” di Laurent con la Regia di Patrick Rossi Gastaldi e la partecipazione di Paola e Selvaggia Quattrini e Rosario Coppolino. Elemento dominante dello commedia è la crisi matrimoniale che vede protagonista una donna esuberante che cerca di difendere il proprio rapporto di coppia. Il tutto si risolverà nel migliore dei modi…

Dal 18 Maggio al 13 Giugno viene riproposto uno spettacolo messo in scena la scorsa stagione al “Teatro Italia”: “Fra un anno alla stessa ora” di Bernard Slade con protagonisti nuovamente Pietro Longhi e Isabel Russinova. Doris e George sono due amanti che si vedono una volta l’anno, nello stesso albergo dove si sono conosciuti e nella stessa stanza dove hanno pernottato la prima notte. Si narrerà quindi un’ intera esistenza dei due protagonisti: la famiglia, dubbi, abbandoni, la vita insomma, quella vita che un po’ la nostra.

 

Teatro Manzoni – Via Monte Zebio, 14/c (Piazza Mazzini) - 00195 Roma

Telefono 06/ 32 23 634

Abbonamento a 9 spettacoli

Libero valido tutti i giorni o fisso il Venerdì, Sabato ore 21,00 e Domenica ore 17,30

INTERO € 133,00 - CRAL € 123,00 – GIOVANI € 78,00

Libero o a posto fisso valido Martedì, Mercoledì, Giovedì ore 21,00 e Sabato ore 17,00

INTERO € 123,00 - CRAL € 113,00 - GIOVANI € 78,00

Per informazioni e prenotazioni:

Biglietteria del Teatro Manzoni - telefono 06/3223634 (ore 10/19)

 

Articolo di: Fabio Sepe

Grazie a: Ufficio Stampa Valeria Buffoni

Sul web: www.teatromanzoni.info

 

TOP