Suite per un teatro corto - Casa delle Culture (Roma)

Scritto da  Venerdì, 26 Ottobre 2012 
Suite per un teatro corto

Dal 23 al 28 ottobre. Alla Casa delle Culture di Roma va in scena una briosa composizione per chi ama il linguaggio brillante, veloce, forbito, ironico. Proprio come una suite musicale, in scena si susseguono gag sfiziose, in cui i simpatici protagonisti incarnano personaggi in sequenza ritmica cadenzata e incalzante.

 

 

 

Produzione Associazione Culturale SIPARIODRAMMA flucù – Compagnia degli Intonsi presentano
SUITE PER UN TEATRO CORTO (reprise)
Composizione strampalata per un’antologia dell’umorismo – Allegro – Molto Allegro – Vivace con Brio – Allegrissimo
regia Claudio Capecelatro
attrici Valentina Bruno, Annarita Colucci, Sara Poledrelli;
attori Claudio Capecelatro, Giorgio Di Donato, Alessandro Gruttadauria, Antonello Pascale
scene Andrea Croci
costumi Gisa Rinaldi
luci Giuseppe Romanelli

 

Valentina Bruno, Claudio Capecelatro, Annarita Colucci, Giorgio Di Donato, Alessandro Gruttadauria, Antonello Pascale e Sara Poledrelli sono gli eclettici interpreti di battute e atti corti tratti dalla letteratura italiana di inizio secolo, in cui immaginari avventori di un “ bagno” del primo ‘900 si susseguono come se fossero la caricatura di se stessi.
Tutti gli attori, dal più al meno giovane, colpiscono per versatilità e affrontano coraggiosamente la sfida di voler proporre in teatro un lavoro non privo di malizia e attualità, ma facendo fulcro sapientemente sulla parola, talvolta oziosa, talvolta maliziosa, talvolta tagliente, ma immancabilmente garbata e ricercata, di inizio secolo.
L’ironia, talvolta infantile, è il motivo dominante della suite e le parole ricercate, ahinoi ora desuete, ne sono le irriverenti note. A fare da pentagramma una scena essenziale in cui si avvicendano e accavallano rapidi e ironici tutti i personaggi.
In questo spettacolo non si è mai ‘riso’ fragorosamente, ma costante è il sorriso, immancabile quando il fluire abile e sensato delle parole giunge all’orecchio del pubblico forse non più abituato a tali sonorità.
Ben fatto dunque alla Compagnia degli Intonsi e al regista Claudio Capecelatro, che hanno avuto il coraggio di scommettere su una partitura forse fuori dal tempo moderno, ma che ha saputo dare risalto alle qualità artistiche, sceniche, vocali, mnemoniche, di ciascuno degli attori andati in scena.

 

Casa delle Culture – via San Crisogono 45, Roma (piazza Sonnino)
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/58157182 dalle 19,30, domenica dalle 16 solo nei giorni di recita; mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: ore 21.30, domenica ore 18.00
Biglietti: ingresso € 15, ridotto € 12, studenti € 8 (ingresso riservato ai soci)

 

Articolo di: Fulvio Pennacchio
Grazie a: Ufficio stampa Casa delle Culture
Sul web:
www.casadelleculture.net

 

TOP