Prestazioni straordinarie - Teatro de’ Servi (Roma)

Scritto da  Mercoledì, 26 Dicembre 2018 

Tra le innumerevoli sfaccettature dell’universo della commedia brillante, il Teatro de’ Servi, ormai saldo avamposto di questo genere teatrale nella capitale, ha scelto di puntare i riflettori su una tematica di imperitura comicità: gli alti e bassi, i vizi e le virtù, le rocambolesche disavventure di un adrenalinico rapporto di coppia, quello servito dalla sapiente maestria drammaturgica di Michela Andreozzi, perfettamente speziata dalla regia di Massimiliano Vado, in “Prestazioni straordinarie”.


Sergio Assisi presenta
PRESTAZIONI STRAORDINARIE
di Michela Andreozzi
regia Massimiliano Vado
con Cristiana Vaccaro e Fabrizio Sabatucci
musiche Stefano Switala
scenografia Pietro Satiro
costumi Caterina Lambiase

 

Lo spettacolo, partendo da questa premessa comica indubbiamente stuzzicante, grazie all’effervescente partitura escogitata da Michela Andreozzi, inanella vicende esilaranti e battute gustose, portate in scena dall’indovinato duo formato da Fabrizio Sabatucci e Cristiana Vaccaro, che riesce ad esaltare il ritmo della narrazione e a catturare l’attenzione e le risate del pubblico. Il fulcro dell’azione è rappresentato dal burrascoso rapporto di una coppia che deve affrontare un momento di crisi della propria vita coniugale, scatenato dalla perdita del lavoro da parte del marito, un pornostar all’apice del successo, sullo sfondo della nuova era digitale lungo la quale transitano le relazioni, gli incontri ed il lavoro stesso, con tutto rigorosamente a portata di un solo click.

Tutte le precedenti certezze divengono illusorie ed il salotto di casa un palcoscenico dove il confronto si tramuta in scontro, dove le ansie dell’ordinaria vita matrimoniale si esacerbano sino a prendere il sopravvento e la presunzione di poter controllare in modo razionale i sentimenti deve inevitabilmente soccombere. La moglie in questa commedia è un’attrice impegnata che cerca disperatamente di superare i provini senza riscuotere alcun successo, se non per quelli di pubblicità di prodotti casalinghi, segno dei tempi contemporanei che richiedono uno stile più sfacciato, trasgressivo e ingiuriosamente giovane.

L’amore coniugale per la donna diviene un mezzo per ottenere considerazione e attenzioni, in un quadro di completa assenza di autentica comunicazione nella coppia, soffocata dalla routine quotidiana. Nulla è più reale, tutto è virtuale, social, applicazioni mettono in contatto le persone che sono categorizzate e robotizzate secondo descrizioni dettagliate, un preconfezionato da supermercato che deve essere solo scelto senza nessun coinvolgimento.

I due protagonisti decidono allora di uscire dai loro ruoli e di indossare gli inconsueti panni di personaggi come psicoterapeuti, commessi sui tacchi e agenti cinematografici. Un modo questo per allontanarsi dalla loro vita ordinaria di coppia e al contempo da quella professionale di attori, un espediente per comprendere le dinamiche di una coppia normale che affronta compromessi continui. La commedia si concluderà per loro secondo i canoni più classici del genere, ovvero in maniera positiva con il ritrovare se stessi e quella linfa che unisce la coppia.

Il tutto viene sviluppato con un linguaggio brillante, genuino, mai volgare e dialoghi vivaci che esaltano i repentini passaggi attraverso ruoli così diversi gli uni dagli altri. I due protagonisti, ottimamente caratterizzati da Cristiana Vaccaro e Fabrizio Sabatucci, si avventurano con spericolata verve lungo i binari di questa serie di sketch veloci e ritmati, venendo a plasmare dei personaggi che affrontano gli stereotipi e ne smascherano con ironia gli aspetti caricaturali, grazie anche all’attenta regia curata da Massimiliano Vado.

“Prestazioni straordinarie” è una commedia irriverente e spassosa, originale nel suo spirito dissacrante e nella frizzante dialettica che riverbera efficacemente la contemporaneità della trama.

 

Teatro de' Servi - Via del Mortaro 22 (angolo via del Tritone), 00187 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/6795130, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: da martedì a venerdì ore 21, sabato ore 17.30 e ore 21, domenica ore 17.30, lunedì riposo
Biglietti: platea intero € 22 - ridotto € 16 / galleria intero €18 - ridotto € 14 (riduzioni per giovani under 18 e anziani over 65)

Articolo di: Oriana Russo
Grazie a: Ilaria Tana, Ufficio stampa Teatro de’ Servi
Sul web: www.teatroservi.it

TOP