Letizia va alla guerra - Teatro della Cometa (Roma)

Scritto da  Sabato, 16 Febbraio 2019 

Dal 5 al 17 febbraio. Già in tournée nel 2017, Agnese Fallongo torna a calcare, insieme al talentuoso Tiziano Caputo, i palcoscenici capitolini con il suo delizioso “Letizia va alla guerra”, impreziosito da una nuova figura femminile. Non perdetevelo.

 

Produzione Gitiesse Artisti Riuniti diretta da Geppy Gleijeses presenta
LETIZIA VA ALLA GUERRA
La suora, la sposa e la puttana
di Agnese Fallongo
con Agnese Fallongo e Tiziano Caputo
ideazione e regia Adriano Evangelisti
arrangiamento e accompagnamento musicale dal vivo Tiziano Caputo


La storia di tre donne, a cavallo tra le due guerre che hanno sconvolto il XX secolo. Ad unirle un nome ripetuto e tramandato, autentico ed allegorico, il sottile fil rouge che le accomunerà, per sempre: Letizia.

Letizia, sposa nell’animo in una Sicilia decimata dalla prima guerra mondiale; Letizia, giovane prostituta romana destinata a soccombere al proprio infelice destino; Letizia, sorella veneta monacatasi per espiare un errore di gioventù e dilaniata dal ricordo e dal rimorso di scelte sbagliate.

Tre caratteri che Agnese Fallongo riesce ad interpretare con delicatezza, viaggiando e portandoci con sé, attraverso usi, costumi e gergo dialettale, non solo nel tempo ma anche lungo tutto lo stivale. Ad accompagnarla, sia nel recitato che nel cantato - numerosi sono i pezzi popolari che vengono interpretati nella pièce o anche canticchiati in sottofondo -, il bravissimo Tiziano Caputo.

Non sono pochi i momenti di pura poesia, in cui, se solo chiudiamo gli occhi, ci sembra davvero di vivere tempi remoti, respirando gli odori assolati di una Sicilia in tumulto, vivendo il terrore di quella prima violenza dolorosa, soccombendo al silenzio devoto della vita di clausura.

Uno spettacolo perfettamente calibrato, che vi farà sorridere, riflettere ed emozionare. Quando, uscendo dalla sala, vi ritroverete a canticchiare la “Canzone arrabbiata” di Nino Rota con le lacrime agli occhi, sarete d’accordo con me nel sostenere che, se il vero teatro esiste ancora, è sicuramente questo.


Teatro della Cometa - Via del Teatro Marcello 4, 00186 Roma
Per informazioni e prenotazioni: dal martedì al sabato, ore 10-19 (lunedì riposo), domenica 14.30-17 - telefono 06/6784380
Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato doppia replica ore 17 e ore 21, domenica ore 17
Biglietti: platea € 25, prima galleria € 20, seconda galleria € 18
Riduzioni per lettori di SaltinAria!

Articolo di: Serena Lena
Grazie a: Maya Amenduni, Ufficio stampa Teatro della Cometa
Sul web: www.teatrodellacometa.it

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP