La Bella e la Bestia, il Musical - Teatro Nazionale (Milano)

Scritto da  Chiara Zazzetta Lunedì, 05 Ottobre 2009 

Dal 2 ottobre al Teatro Nazionale di Milano. Finalmente in Italia “La Bella e la Bestia”, il più spettacolare musical di Broadway, una straordinaria storia d’amore e di magia che ha emozionato più di 25 milioni di spettatori in tutto il mondo.

 

 

 

 

STAGE ENTERTAINMENT ITALIA presenta

Al Teatro Nazionale di Milano dal 2 ottobre 2009

LA BELLA E LA BESTIA

con Michel Altieri e Arianna

e inoltre Andrea Croci, Emiliano Geppetti, Manuela Zanier, Simone Leonardi, Roberto Giuffrida, Alice Mistroni, Gabriella Zanchi

e on la partecipazione di Umberto Bellissimo

Musiche Alan Menken

Liriche Howard Ashman e Tim Rice

Testo Linda Woolverton

Orchestrazione Danny Troob

Traduzione e Liriche italiane Franco Travaglio

Scene David Gallo

Costumi Miguel Angel Huidor

Luci Mike Baldassarri

Disegno fonico Gaston Briski

Supervisore ai Costumi Marcia Vanwersch

Acconciature e trucco Sjoerd Didden e Harold Mertens

Direttore di scena dell’allestimento Philip Osteimer

Direttore di Produzione Nils Lunow

Casting Chiara Cattaneo

Produttore esecutivo Jan Verveer

Direttore Musicale Simone Manfredini

Direttore Artistico e Regista Residente Federico Bellone

Supervisore Musicale Ratan Julian Jhaveri

Regista associato Jan-Eric Hulsman

Coreografie John Macinnis

Regia Glenn Casale

 

Lo spettacolo ha il sostegno dell’Assessorato agli Eventi del Comune di Milano.

 

La Bella e la Bestia” è più di uno spettacolo: è un’esperienza emozionale e sensoriale incomparabile, un inno alla fantasia, una storia che parla a tutti di temi universali e senza tempo (desiderio, nostalgia, speranza, perdita, amore, trionfo del bene sul male). Una favola raccontata in modo sfarzoso che conduce gli spettatori in un mondo incantato ricreato con magica attenzione.

Il musical si ispira fedelmente all’omonimo pluripremiato film di animazione di Disney del 1991, anche se la storia ha origini molto più antiche ed è stata ripresa più volte (da Perrault, nel 1797, a Madame d'Aulnoy e Giambattista Basile, fino a Jeanne-Marie Leprince de Beaumont la cui versione del 1757 è quella considerata definitiva).

Anche le trasposizioni teatrali del racconto sono state numerose: da quella del 1771 di Marmontel e Grétry all'opera “Amour pour amour” di Nivelle de la Chaussée. Nell'Ottocento furono si contano 68 versioni apparse in Francia, Inghilterra e Stati Uniti.

L’anteprima mondiale del musical “La Bella e la Bestia” ha avuto luogo a Houston in Texas nel 1993. Nel 1994 lo show debutta al Palace Theatre di Broadway, dove resta in scena fino al 1999, anno in cui si sposta al Lunt-Fontanne Theatre, sempre a Broadway, e qui rimane fino al 2007.

Dopo 13 anni ininterrotti di rappresentazione (oltre 5000 repliche) solo a New York, a testimonianza dell’enorme successo riscontrato. Disney Theatricals decide di chiudere lo spettacolo non per diminuito entusiasmo del pubblico, ma solo per lasciare spazio alla nuova produzione “La Sirenetta”.

Nel 1997 il musical arriva a Londra, e nel 2005 Stage Entertainment lo rinnova completamente, creando una nuova brillante versione con stupende scenografie, costumi sontuosi ed originali effetti speciali. Cosi’ trasformato, lo spettacolo arriva sui palcoscenici di Olanda, Belgio, Germania, Spagna e Russia.

Questa versione portata al Teatro Nazionale da Stage Entertainment racconta, con lo stile tipico, colorato e trascinante, di un cartone animato di Disney, la tenera storia tra la coraggiosa Belle ed un giovane principe, intrappolato da un incantesimo in un corpo mostruoso. Il suo destino è quello di imparare ad amare e di suscitare amore prima che cada l’ultimo petalo di una rosa, dono della fata che ha voluto punire la sua arroganza trasformando lui in un’orrida bestia e tutta la sua servitù in oggetti animati. In caso contrario, infatti, nè il principe nè gli altri abitanti del suo castello potranno più riassumere apparenze umane. Lo show riprende tutti i personaggi originali del film ed anche tutte le sue canzoni, cui se ne aggiungono alcune che sembrano fatte apposta per rendere ancora più dolce e commovente la storia.

La rappresentazione è spettacolare e magica, le scenografie, gli arredi ed i costumi sono incredibilmente sfarzosi senza scivolare nel cattivo gusto, le coreografie esaltano per la vitalità trasmessa ed i continui cambiamenti di scena trascinano vorticosamente lo spettatore da un’inquadratura all’altra, con perfetta coordinazione di tutto lo staff artistico e tecnico. I fuochi d’artificio, gli effetti speciali, l’illuminazione mozzafiato, accompagnati dalla musica dal vivo, moltiplicano lo stupore e il piacere che già il cartone animato aveva saputo creare nell’animo degli spettatori.

Non solo le scene sono così ricche di dettagli e simili a quelle di un cartone animato, tanto da ricreare perfettamente l’atmosfera di un film di Disney, ma anche i costumi sono incredibili per la loro perfezione e per la capacità che hanno, insieme ad un trucco accuratissimo, di definire i personaggi anche dal punto

morale e caratteriale.

 

Per dare un’idea dell’impegno tecnico ed economico messi in atto, basta citare alcune cifre:

 

5 milioni di € il costo della produzione

oltre 1 anno di preparazione

lo sforzo produttivo di 45 persone

un cast formato da 33 adulti ed 8 bambini

60 luci motorizzate e 150 non motorizzate

132 casse di diffusione audio

221 mq² di palco

200  mq² di backstage

10 scenografie per 34 cambi di scena

1 cambio di scena ogni 7 minuti

circa 200 costumi

 

Il cast, formato da giovani interpreti italiani di talento, sostiene egregiamente il ritmo indiavolato senza cedimenti, rendendo i vari personaggi in modo più che convincente. Michel Altieri, la Bestia, riesce a far intravedere, dietro il pesante travestimento, la persona che si cela dietro l’apparenza mostruosa, riuscendo persino in alcune situazioni ad essere tenero, impacciato, buffo. Arianna è una Belle molto simile a quella del cartone animato, una fanciulla dolce ma di carattere, e il suo graduale passaggio dall’odio all’amore per la Bestia è mostrato con molta grazia. Gaston, l’innamorato ignorante e vanesio di Belle, e LeTont, il suo sciocco servitore (Andrea Croci e Roberto Giuffrida) sono personaggi da pantomima, che strappano sorrisi e non sbagliano una performance. Lumière, Din Don e Mrs Bric (Emiliano Geppetti, Simone Leonardi e Manuela Zanier), alcuni dei servitori trasformati in oggetti, sono i personaggi più buffi e magici, che ben giocano il loro ruolo sia di persone che di complementi d’arredo. In realtà è impossibile fare una critica a chiunque dello staff: i suoi componenti cantano e ballano benissimo, fanno ridere e sostengono brillantemente la loro parte.

Lo spettacolo trasmette allegria, emozioni, incanto ed è un vero piacere per occhi ed orecchie. Quando è finito, ci si ritrova ancora a sorridere, a canticchiare e a riflettere sulla morale molto semplice ed eterna di questa favola: talvolta dal male può nascere il bene e la vera bellezza è quella interiore, che solo occhi innamorati riescono a vedere al di là dell’apparenza esteriore. Un bel messaggio in un’epoca in cui la bellezza fisica sembra essere l’unico valore accanitamente ricercato a scapito di tutti gli altri.

Uno  show veramente magico, sorprendente, incredibile, assolutamente consigliabile per sognatori di tutte le età.

 

Teatro Nazionale - Milano
Indirizzo: Piazza Piemonte 12
Telefono: 02/48007700

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Orario spettacoli: da martedì a venerdì          ore 20.30

                            sabato e domenica             ore 15.30 / 20.30

Prezzi:   intero (martedì e giovedì e pomeridiane di sabato e domenica)        74,50 - 32,50

            intero ( repliche serali di venerdì, sabato e domenica)                    81,00 – 38,00                           

   ridotto (under 12, pomeridiane di sabato e domenica)                    37,50 – 16,50

Acquisto biglietti:

- Online

- Al telefono: 848 44 88 00

- A Teatro: la biglietteria è aperta dal martedì alla domenica dalle 11.00 alle 19.00

- Presso i punti di vendita Ticketone

- Presso le agenzie Unicredit

 

Gruppi e Aziende

Per conoscere le soluzioni riservate a gruppi ed aziende scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiama i numeri 02 006 40 80 9 e 02 006 40 806

 

 

Articolo di: Chiara Zazzetta

Grazie a: Ufficio Stampa Goigest

Sul web: www.labellaelabestia.com

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP