La Bella Addormentata - Teatro della Cometa (Roma)

Scritto da  Domenica, 12 Luglio 2015 

E’ andato in scena al Teatro della Cometa lo spettacolo degli allievi di LabCostume, Laboratorio di Costume per lo Spettacolo di Roma: una metafora dei nostri tempi, una fuga dalla realtà, in una dimensione sospesa tra vita e sogno, tra passione e rivalità. E’ “La Bella Addormentata”, scritta da Charles Perrault nel ‘600 ma consacrata al successo dalla versione animata della Disney nel 1959, la fiaba reinterpretata nel saggio di fine anno del corso di costume coordinato da Emiliano Sicuro e Karina Cornejo, con l’adattamento e la regia di Cristiano Cecchetti.

 

LabCostume presenta
LA BELLA ADDORMENTATA
con Rosella Petrucci, Gloria Gallo, Rimmel Lil Etoile, Marco Bullitta, Katia Ghidini, Cristiano Cecchetti.
adattamento e regia Cristiano Cecchetti
allievi costumisti Chiara Camelio, Valeria De Marzi, Flora Ferrara, Marina Mango, Linda Muraro, Naima Salhi, Giovanna Timpanaro
luci e fonica Sammy Salerno
docenti costumisti Emiliano Sicuro, Karina Cornejo, Monica Atzori ,Christian Spiti
trucco e acconciature Francesca Brugioni
assistenti trucco e acconciature Maria Valerde, Alessia Pampana, Arelis Oropeza


“Buonasera…”, citando Gianni Rodari ci accoglie il narratore nello spazio antistante la platea e gli intervenuti gli si assiepano intorno. “Le favole dove stanno?....” Sono dovunque davanti ai nostri occhi, dietro le nostre teste, e “La favola sta lì dentro…” racconta Cristiano Cecchetti, mattatore della serata, con fare che ricorda il grande Carmelo Bene, nel trucco bianco a sfumature azzurrine e nel costume: indossando un grande robone che lo ricopre per tutta la figura di rose in degradè, dal bianco al lilla all’indaco al viola, alla sua destra indica il teatro. Lì c’è la bella addormentata e aspetta il bacio di un principe. Ma se lui “…., o un poeta, a baciarla non verrà un bimbo la sua favola invano aspetterà….” Ed ecco introduce al percorso della favola che il pubblico, in questo spettacolo itinerante, vivrà fuori e dentro il palco. Ammiccamenti, pause, evocazioni, magia: l’atmosfera è pronta all’incanto dell’evento.

Sulla scala che accede alle galleria attendono altre piume, quelle degli spiritelli: lei e lui, perfettamente sensuali, ammalianti, saltellanti; quelle che i medesimi distribuiscono agli spettatori, a mò di petali, e il profumo di rosa che emanano, non distolgono dall’immagine. Rimmel Lil Etoile e Marco Bullitta, fisicamente perfetti, vestiti solo di intimo, strutture storiche e bustini coperti di piume e ricami luccicanti in bianco - come da un laboratorio di costume è bello vedere quale esito ultimo di un anno di impegno - invitano le persone ad accomodarsi in galleria per questa prima fase del viaggio.

Qui, con lo sguardo rivolto al proscenio, il narratore ci accoglie e, tra frizzi e lazzi di spiritelli, introduce la vicenda; ecco però sopraggiungere, preceduta da un boato con un’invadente luce verde, anche la perfida fata che con il suo blood touch infligge alla piccola Rosaspina un sonno letale. Nessun effetto sortisce il flessuoso ingresso della piccola sulla vendicativa maledizione della strega di verde vestita, con stracci, brandelli, luccichii e venature nere su un verdugale di foggia circolare. E anche qui la maestria di allievi e docenti si è palesata a dovere. Grande interpretazione del personaggio, impreziosita da una multicromata vocalità, quella di Rosella Petrucci. La piccola Katia Ghidini in un pizzo a trasparenze verde acqua riesce a conferire dolcezza, tenerezza e leggerezza alla potenza della scena.

Veloci e saltellanti gli spiritelli mettono in testa al narratore un bel cappello di organza luminescente con sfumature, dall’amaranto al porpora, fino alle piume fucsia del bavero e in mano la bacchetta magica: ecco acconcia la fata Serenella, a trasformare la profezia di sonno letale, in un sonno secolare all’interno di un castello incantato circondato di rovi, di impenetrabile accesso a chiunque. Dorme la principessa, e il pubblico viene accompagnato in platea dal narratore e dai due spiritelli, tra piume e simpatici divertissement, tutto è pronto per l’apertura del sipario che nasconde il quadro finale del viaggio.

E se roseo è il finale della favola, anche il costume dell’ormai adulta Rosaspina (la bella Gloria Gallo) è rosa, con incantevoli echi di oro e regale su un giaciglio di luminiscente tulle verde, evocativo dell’enfant princess. E il sogno ritrova il narratore nei panni del principe azzurro, incantato dagli animali incontrati, dagli uccelli, dal ragno, dall’elefante, esausto dai rovi vinti e quindi insonne dopo il bacio della principessa, come a voler creare negli spettatori una nuova divertente chiusura di fiaba e un più gradito applauso che il piacevole quadro in scena e l’inatteso epilogo faranno sgorgare copioso.

Un evento il saggio di fine anno degli allievi di LabCostume che il direttore e costumista Emiliano Sicuro ha saputo incastonare nell’ elegante Teatro della Cometa al centro di Roma proprio ai piedi dell’affascinante scalinata del Campidoglio, giovedì 2 luglio, con ingresso omaggio per tutti gli amici e i fautori della giovane maestria artigianale profusa nel Laboratorio di Costume per lo Spettacolo. "La Bella Addormentata" rivive grazie alla passione degli allievi che Daniela Ciancio, duplice premio David di Donatello come migliore costumista (ultimo quello per “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino), ha rafforzato nei seminari da lei coordinati durante le lezioni del corso. Meritati la stima e il caloroso abbraccio del pubblico presente.

 

Teatro della Cometa - via del Teatro Marcello 4, 00186 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/6784380 (botteghino teatro), 06 94847037 (LabCostume) - mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario prenotazioni e vendita biglietti: dal martedì al sabato, ore 10:00 -19:00 (lunedì riposo), domenica 14:30 - 17:00
Orario spettacoli: giovedì 2 luglio ore 21

Articolo di: Massimo Tucci
Sul web: www.teatrodellacometa.it - www.labcostume.com

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP