La baita degli spettri - Teatro Cassia (Roma)

Scritto da  Mauro Bartoletti Mercoledì, 04 Novembre 2009 
la baita degli spettri

Dal 30 ottobre all’1 novembre. Il genio comico di Claudio “Greg” Gregori colpisce ancora e sul palco del nuovissimo Teatro Cassia va in scena uno spettacolo che dall’inizio alla fine diverte, sorprende e tiene con il “fiato sospeso”.

 

 

 

 

AB Management presenta

LA BAITA DEGLI SPETTRI

Scritto da Claudio Greg Gregori

Con Lillo e Greg, Simone Colombari, Valentina Paoletti, Virginia Raffaele

Diretto da Lillo e Greg

 

Un’occasione imperdibile, una baita dispersa tra i boschi di montagna, una combriccola di amici e non riunita per una settimana di riposo, un terribile fatto di cronaca che è accaduto anni prima in quel luogo. Questa è la cornice della storia che viene raccontata sul palco dall’ottimo cast. Come può questa essere la cornice di una commedia? E’ proprio qui che risiede la genialità dell’autore, che mischia in modo esplosivo, irridente, surreale ed incredibile due generi diametralmente opposti, l’horror ed il comico. Il primo viene parodiato ed il secondo elevato alla massima potenza tramite battute lasciate incomplete a fluttuare nei dialoghi, pause senza fine, situazioni surreali, flashback astrusi e trovate che lasciano sempre il sorriso sulle labbra. 

Siamo di fronte ad un’opera che senza effetti speciali, ricche scene o dialoghi ricercati riesce a sorprendere, riesce a far ridere, talvolta in maniera irrefrenabile, con situazioni comiche sperimentali ed innovative. Ad esempio, la struttura della messa in scena ricalca quella di un dvd, tramite questa “trovata” gli attori ci regalano più di un momento di estrema ilarità, esilaranti. Ricordiamo la scena in cui vengono rappresentati gli “extra” del dvd dove i personaggi, doppiando un inglese maccheronico, ci spiegano i retroscena dello spettacolo appena visto. Oppure il finale che ricalca un film horror blasonato ma in versione irridente e popolare.

Ci sarebbero mille altri momenti da raccontare, da menzionare, ma sarebbe troppo svelare quello che si deve andare a vedere, ottimi gli attori del cast partendo dagli eccezionali Lillo e Greg che riescono a sorprendere soprattutto per l’affiatamento che dimostrano di avere sul palco, ottimi gli altri attori che non sbagliano nulla. Comicità geniale. Unica pecca, poche repliche.

 

TEATRO CASSIA – via Santa Giovanna Elisabetta 69, 00189 Roma

Informazioni: telefono 0696527967, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario botteghino: dal martedì al venerdì ore 10-13 – 16/19, sabato ore 10-13, domenica aperto un’ora e mezza prima dello spettacolo

Biglietti: poltronissima 20€, poltrona 18€, I galleria 18€, II galleria 16€ (sono disponibili riduzioni per giovani, anziani e Cral)

 

Articolo di: Mauro Bartoletti

Grazie a: Benedetta Boggio, Ufficio Stampa Teatro Cassia

Sul web: www.teatrocassia.it

 

TOP