Intrappolati nella commedia - Teatro Brancaccio (Roma)

Scritto da  Lunedì, 08 Febbraio 2010 
intrappolati nella commedia

Dal 19 Gennaio al 7 Febbraio il Teatro Brancaccio propone uno spettacolo comico tanto esilarante quanto incredibilmente elaborato, che vede come protagonisti Lillo e Greg: “Intrappolati nella Commedia”, uno spettacolo che, molto probabilmente, segna il raggiungimento di una nuova frontiera per il duo romano.

 

 

 

 

Teatro Brancaccio

19 Gennaio – 7 Febbraio 2010

INTRAPPOLATI NELLA COMMEDIA

Di Claudio Gregori

Con Claudio Gregori, Pasquale Petrolo, Virginia Raffaele, Chiara Sani, Emanuele Salce, Danilo De Santis

Musiche di Claudio Gregori

Costumi di Federica Boldrini

Direttore di scena Mauro Mandolini

 

La commedia nella commedia.

Un rapporto molto particolare che è stato creato e approfondito fin dai primi anni del teatro antico. Molto vicino a questo tipo di tematica è il metateatro in cui gli attori e il pubblico venivano messi in stretto contatto. Unire i due concetti teatrali non è molto facile, anche perchè impongono un certo tipo di conoscenza abbastanza approfondita delle meccaniche della commedia vera e propria, la quale, nelle giuste mani, può prestarsi a numeri incredibili che sanno far interrogare chi la osserva o intrattenere per il gusto di scacciare via ogni preoccupazione nell’ambito di una finzione. In quest’ultima sezione, cosa succede quando il rapporto illusorio viene raddoppiato? La risposta è: “Intrappolati Nella Commedia”, il nuovo spettacolo di Lillo e Greg.

Reduci dal successo dello scorso anno con “Far West Story” al Teatro Brancaccio, i due comici romani decidono di proporre un altro lavoro inedito che si mostra come il loro raggiungimento di una nuova frontiera teatrale, soprattutto a causa dei molti elementi che si alternano all’interno del concetto di tempo teatrale e di recitazione.

La trama si apre in una cornice già formata dalla commedia (ovviamente inventata) “Una Moglie Per Thomas”, che vede come protagonisti Lillo e Greg i quali, credendo di trovarsi nel set teatrale della pièce precedente, si ritrovano, invece, incastrati all’interno di essa insieme agli altri attori che sembrano non capire che stanno recitando (Virginia Raffaele, Chiara Sani, Emanuele Salce, Danilo De Santis). Il tutto consisterà in un vano tentativo di fuga dalla commedia, ma che, ogni volta si dimostrerà inutile, rivelando qualche sorpresa sia a livello di spettacolo che a livello di “tempo” della storia.

Quello che si può dire con certezza è che “Intrappolati Nella Commedia”, anche se rimanda immancabilmente a “Il Mistero Dell’Assassino Misterioso”, si dimostra, comunque, come uno spettacolo diverso dai precedenti per la grande elaborazione della trama e, soprattutto, con un equilibrio vero e proprio di distribuzione delle battute di situazione che non fa stancare il pubblico che rimarrà estasiato anche grazie a delle performance a livello vocale (a volte superflue, a volte geniali) musicate, in stile rockabilly, dallo stesso Claudio Gregori fino a giungere a delle vere e proprie coreografie (forse anche improvvisate).

Una grande nota di merito va alla meravigliosa Virginia Raffaele, la quale sembra essere un’attrice a 360 gradi nonché ottima nel saper cambiare personaggio e connotarlo come meglio poteva.

“Intrappolati Nella Commedia” è uno spettacolo molto divertente ed elaborato che vede il duo romano al massimo della propria forma teatrale ed ispirazione. Attendiamo con ansia di vedere il prossimo.

 

Teatro Brancaccio - Via Merulana, 244

Info: 06.98264500

 

Articolo di: Simone Vairo

Sul web: www.teatrobrancaccio.it

 

TOP