Il Turista - Teatro Filodrammatici (Milano)

Scritto da  Sabato, 27 Maggio 2017 

Dal 16 al 28 maggio. Dopo il successo della scorsa stagione, al Teatro Filodrammatici torna “Il turista” di Bruno Fornasari, una tragicommedia sui buoni e i cattivi, sul desiderio di vivere la vita che si vuole, all inclusive e a cinque stelle, senza badare alle conseguenze, senza pensare alle responsabilità, ma anche uno squarcio spiazzante sul nostro modo di vivere i desideri, il privato e i suoi segreti.

 

Produzione Teatro Filodrammatici di Milano presenta
IL TURISTA
scritto e diretto da Bruno Fornasari
con Tommaso Amadio, Federico Manfredi, Annagaia Marchioro
scene e costumi Erika Carretta
visual programming Mattia Diomedi

 

Lo spettacolo scritto dal co-direttore artistico del Teatro Filodrammatici Bruno Fornasari è un agglomerato di trame e concetti richiusi uno sull’altro, come gli strati di una cipolla, e il suo significato si coglie appieno solo alla fine della vicenda, che racconta la storia di Gimmi, che affitta una stanza tramite Airbnb per una breve vacanza.

I suoi host* sono Lia e Pit, una coppia all’apparenza normale, ma in realtà con problemi che giacciono sotto la superficie della loro immagine di perfetti abitanti di un paesino di provincia. La stanza è comoda, anche se apparteneva alla zia morta di recente, e il paese è tranquillo, ma proprio la sera dell’arrivo di Gimmi succede qualcosa che rovinerà per sempre la sua vacanza; di ritorno dal pub lui e Pit investono un extracomunitario e scappano in preda al panico. Il mattino dopo Gimmi si rende conto della portata dell’evento, mentre Pit sembra prenderlo molto - troppo - alla leggera. È lo shock? È perché la vittima è uno straniero? Oppure, come suggerisce Lia, in Pit c’è qualcosa che non va?

Non che Gimmi sia l’innocente turista fai da te che Pit pensava, anzi, più la storia prosegue, più si evince che nessuno dei personaggi in scena è quello che lasciava intendere all’inizio. Il pubblico se ne accorge nello spazio tra una risata e l’altra, quando un filo di amarezza o d’inquietudine lo coglie solo per un attimo. Tra un cane insolitamente letargico, una borsa sportiva troppo pesante e varie dissertazioni sull’infuso di belladonna, il sorprendente finale arriva come un fulmine a ciel sereno, lasciando gli spettatori piacevolmente interdetti, come davanti a uno scherzo creativo.

Gimmi, Pit, Lia e il cane Spot si muovono su una scena semplice, color mattone, che non varia mai, anche se l’azione si sposta attraverso le stanze della casa, come suggeriscono le indicazioni proiettate sulle pareti. Un setting di questo tipo lascia ampio spazio alla bravura dei tre interpreti - l’altro co-direttore del Teatro Filodrammatici Tommaso Amadio, Federico Manfredi e una spumeggiante Annagaia Marchioro - che con la loro intesa perfetta esaltano il ritmo del testo di Fornasari, che è tutto fuorché di semplice lettura.

L’intrico della trama di Il Turista si accorda con il complesso tessuto di figure letterarie, concetti psicologici e stereotipi contemporanei da cui l’autore prende spunto per realizzare il suo testo. Al tema del doppio e a quello dello specchio, che ritroviamo nel Dorian Gray* di Oscar Wilde e nel duo Jekyll e Hyde* di Stevenson, si mescolano la teoria junghiana del sogno* e un’acuta analisi della paura in chiave contemporanea (sul libretto c’è un bellissimo stralcio di un’intervista a Zygmut Bauman*), che si lega inevitabilmente a quel misto di timore e ribrezzo nei confronti dell’immigrato che “porta malattie” e “ruba il lavoro”. Non solo, Il Turista è la storia di persone come noi, che vogliono disperatamente vivere la vita che vogliono - una vita in cui non esistono conseguenze per le proprie azioni, perché tutto è in affitto e dura il tempo di una vacanza - e le cui speranze sono tragicamente disattese.

Anche se così denso di spunti di riflessione che difficilmente ispirano gaiezza, Il Turista rimane uno spettacolo piacevole, divertente e leggero, e dimostra, così, che l’uso sapiente di ironia e umorismo permette di esprimere anche i lati più oscuri del carattere e della condizione umani.

Note
Host: dall’inglese, “ospite”. È il termine riferito a chi affitta stanze e appartamenti tramite l’applicazione Airbnb.
Dorian Gray: protagonista del celebre romanzo di Oscar Wilde Il Ritratto di Dorian Gray (1890), viveva la vita cedendo a ogni vizio e tentazione senza pagarne le conseguenze, perché era un suo ritratto a invecchiare e imbruttirsi per lui.
Dr. Jekyll e Mr. Hyde: dal romanzo di Robert L. Stevenson, Lo strano Caso del Dottor Jekyll e del signor Hyde (1886). Tramite una pozione di sua invenzione, il dottor Jekyll riusciva a far emergere la parte più oscura di se stesso, Hyde, appunto, che era il suo esatto contrario.
Teoria dei sogni di Jung: Karl G. Jung, allievo di Freud e secondo padre della psicanalisi, sviluppa una teoria diversa dal maestro, in cui sostiene che i sogni sono prodotti della mente, che vuole comunicarci i nostri desideri reconditi attraverso metafore e simboli.
Zygmunt Bauman: 1925 - 2017, sociologo, filosofo e accademico polacco di origine ebrea. Tra le sue teorie, quella della “società liquida”, ovvero quella contemporanea, attanagliata dall’incertezza derivata dalla trasformazione dei suoi membri da produttori a consumatori. In un mondo in globalizzazione, la vita scorre sempre più frenetica e gli uomini sono costretti ad adeguarsi alle abitudini del gruppo per non sentirsi esclusi.

 

Teatro Filodrammatici - via Filodrammatici 1, 20121 Milano
Per informazioni e prenotazioni: telefono 02/36727550, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: martedì 7, giovedì 9 e sabato 11 marzo ore 21, mercoledì 8 e venerdì 10 marzo ore 19.30, domenica 12 marzo ore 16
Biglietti: intero 22 euro / ridotto convenzionati 18 euro / ridotto under 30 15 euro / ridotto over 65 e under 18 11 euro
Durata spettacolo: 95 minuti

Articolo di: Valentina Basso
Grazie a: Antonietta Magli, Ufficio stampa Teatro Filodrammatici
Sul web: www.teatrofilodrammatici.eu

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP