Il piccolo guitto - Roma Fringe Festival 2017, Villa Mercede (Roma)

Scritto da  Venerdì, 01 Settembre 2017 

Nella prima settimana del Roma Fringe Festival, Massimiliano Aceti presenta “Il piccolo guitto”, da lui scritto e interpretato. Un monologo brillante dal ritmo serrato, finalista al Premio Scenario 2015, in cui l’attore rielabora episodi della sua infanzia, animati da buffi compagni di classe, piccoli amori non corrisposti e scoperte di inevitabili dolori.

 

IL PICCOLO GUITTO
di e con Massimiliano Aceti

 

Il guitto è un furfante, un attore di infimo ordine, che recita in piccole compagnie conducendo un’esistenza misera. Così si presenta al pubblico Massimiliano Aceti. Perché lui, dice, è sempre stato un guitto, con l’irrefrenabile necessità di far ridere chi lo circonda. Da quando a sette anni improvvisò per i compagni di classe un improbabile Romeo e Giulietta a base di parolacce, o come quando fece uno scherzo telefonico hard nientemeno che a sua nonna.

Massimiliano ripercorre vivacemente alcune tappe della sua infanzia tra i sette e i dodici anni, episodi in cui s’imbatte per la prima volta in temi come il sesso e il divorzio, l’amore e la morte. Un unico filo conduttore, ciò che maggiormente lo rappresenta: la sua innata verve comica.

Il piccolo guitto si definisce un codardo. È furbo, vendicativo, opportunista, rancoroso e invidioso. Ma ha anche un tenero desiderio di amore, ha bisogno di divertire, di essere leggero. Fa rumore per rompere il silenzio.

E Massimiliano riesce a farlo senza interruzione, riempiendo la scena a colpi di chitarra, con i suoi movimenti spesso esasperati e con una mimica che anima con disinvoltura i vari personaggi della sua infanzia. Il ritmo serrato è l’elemento fondamentale dello spettacolo, non c’è spazio per il silenzio, solo un lieve respiro, nel finale, in cui si sfiorano le corde dolorose della perdita, ma con una leggerezza che non fa mai svanire il sorriso.

 

Villa Mercede - Via Tiburtina 113/115, Roma (zona San Lorenzo)
Orario spettacoli: palco B ore 19.30 mercoledì 30 agosto, palco A ore 21 giovedì 31 agosto, palco B ore 19.30 venerdì 1 settembre
Biglietti: ingresso gratuito a Villa Mercede, area food & drink, area market; biglietto spettacoli 6 euro

Articolo di: Chiara Bencivenga
Grazie a: Marta Volterra, Ufficio stampa Roma Fringe Festival
Sul web: www.romafringefestival.it

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP