I Vicini - Teatro Piccolo Eliseo (Roma)

Scritto da  Mercoledì, 20 Aprile 2016 

Commissionato dal Théatre National de Bretagne, il nuovo lavoro di Fausto Paradivino "I Vicini" parla delle nostre paure, reali o immaginarie che siano. Il testo drammaturgico del giovane e talentuoso autore ed attore, già vincitore del Premio Hystrio alla drammaturgia 2013, sarà presentato al pubblico romano sul palcoscenico del Piccolo Eliseo, dal 13 al 24 aprile.

 

I VICINI
di Fausto Paravidino
con Iris Fusetti, Davide Lorino, Fausto Paravidino, Sara Putignano, Barbara Moselli
regia Fausto Paravidino
scene Laura Benzi
costumi Sandra Cardini
luci Lorenzo Carlucci
testo commissionato dal Théâtre National De Bretagne
produzione Stabile Di Bolzano
organizzazione e distribuzione Nidodiragno

 

In un’atmosfera rarefatta, una stanza bianca ed essenziale, arredata solo con un divano, una poltrona ed un tavolino rappresenterà lo sfondo silenzioso ma esplicativo della pièce a cui assisteremo. Al centro, un omino magro e smarrito, vestito con un pigiama di cotone leggero anch’esso bianco, si muove freneticamente tra i pochi allestimenti di scena, guardando, a tempi alterni, nervosamente dallo spioncino della porta di ingresso. Chi è quell’uomo? E per cosa è preoccupato?

Non sarà semplice scoprire chi sia e di cosa abbia paura Lui - così viene chiamato nel testo - , il protagonista maschile interpretato magistralmente dallo stesso Paradivino: paura dell’ignoto, paura del nuovo, paura dello straniero che può, d’un tratto, gettare scompiglio nella sua routine quotidiana. Di Lui impareremo vedendolo interagire con la compagna, Greta - alias Iris Fusetti - al contrario incuriosita e estremamente attratta da quello che c’è fuori sul pianerottolo.

L’evento che porterà scompiglio e che metterà in discussione il rapporto tra i due fidanzati, sarà l’arrivo di due nuovi vicini nella casa da poco lasciata vuota dalla precedente inquilina defunta, “la vecchia” che popolerà i sogni e i pensieri dei personaggi femminili della storia prima come un fantasma poi come presenza in carne ed ossa.

Paura ed eccitazione di fronte alla novità porteranno ad un confronto e poi ad uno scontro tra Lui e Lei, in un processo di conoscenza reciproca che scardinerà l’equilibrio fragile e routinario della coppia, rendendo infine, dopo diverse peripezie, i due giovani più consapevoli di prima, seppure a partire da esperienze diverse. A conclusione di questo processo di apprendimento, il fantasma della “vecchia”, magicamente trasformatosi da immaginario a reale, racconterà la sua storia di solitudine e conoscenza, al centro del palcoscenico ed illuminata dalle luci di scena.

Paradivino adotta una varietà di registri espressivi e di tempi del racconto, per dipanare un intreccio narrativo che altro non è se non la trasposizione in chiave teatrale di un percorso psicoanalitico di conoscenza di se stessi e del rapporto con gli altri. Momenti di ironia e spensieratezza, scanditi dai deliziosi monologhi alla Woody Allen di Paradivino, si alternano a scene di suspense e tensione, tipiche del genere horror, lasciando lo spettatore nella perenne tensione dell’attesa di qualcosa di imminente.

Qualche dubbio rimane sul messaggio che l’autore si prefigge di trasmettere, in particolare in relazione all’utilizzo del personaggio, onirico ma nemmeno troppo, della vecchia, personificato da una poco credibile Barbara Moselli imbellettata e con voce roca.

Lo spettacolo, ciononostante, è godibile e incuriosisce il pubblico, grazie anche alla forza ipnotica della mimica teatrale del sempre più apprezzato autore ed interprete.

 

Teatro Piccolo Eliseo - via Nazionale 183, 00184 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/83510216, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: giovedì, venerdì e sabato ore 20, mercoledì e domenica ore 16
Biglietti: intero 20 €, under 26/over 65/convenzioni 18 €, possessori Eliseo Card 16 €
Durata: 1 ora e 40 minuti


Articolo di: Serena Lena
Grazie a: Maria Letizia Maffei, Ufficio Stampa Teatro Eliseo
Sul web: www.teatroeliseo.com

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP