I vestiti nuovi dell’imperatore - Teatro Vascello (Roma)

Scritto da  Mercoledì, 12 Dicembre 2012 

8 e 9, 15 e 16 dicembre. "I vestiti nuovi dell'imperatore", spettacolo per bambini dai quattro anni di età, è in scena al Teatro Vascello nell’ambito della sempre preziosa e curatissima stagione di teatro ragazzi “Il Vascello dei Piccoli”. Lo spettacolo portato in scena dalla compagnia Nomen Omen si ispira alla celebre fiaba danese che è, quasi per definizione, una fiaba dalla parte dei bambini, e racconta in maniera giocosa e coinvolgente il confronto tra l’inesauribile vanità di un imperatore, l’ottuso servilismo dei cortigiani che lo circondano e la rigenerante innocenza dell’infanzia.

 

 

 

 

 

Compagnia Nomen Omen presenta
I VESTITI NUOVI DELL'IMPERATORE
tratto dalla fiaba di Hans Christian Andersen
adattamento teatrale Annette Muggianu, Danilo Zuliani
regia Danilo Zuliani
con Alessandra Cavallari, Luciano Giugliano, Alessandra Maccotta, Marco Zordan e Danilo Zuliani
musiche originali Adriano Dragotta
eseguite dal vivo da Adriano Dragotta, Giulia Pirandello
costumi Nina Morelli
scenografie Anthony Rosa

 

 

Uno spettacolo ispirato alla fiaba danese dall’omonimo titolo “I vestiti nuovi dell’imperatore”; un re vanesio, lunatico che cambia d’abito per ogni occasione viene sottoposto ad uno scherzo da parte dei suoi servi. Proprio facendo leva sulla vanità del sovrano, all’imperatore viene cucito un vestito fatto di nulla…e gli viene detto che solo colui che è intelligente potrà vedere la meravigliosa stoffa. Una fiaba dalla parte dei bambini; di coloro che non hanno paura di dire la verità… “Il re è nudo”.
Una commedia divertente, in costume con l’orchestra dal vivo, attori quasi saltimbanchi animano un’ora di spettacolo che, come sempre, è un gran successo non solo per i bambini ma, anche per i grandi. Gags, scenette acrobatiche, canzoni, musiche, scene e piccoli dialoghi fanno scorrere il tempo tra una risata e l’altra, offrendo senza mezzi termini la morale e la verità sulla condizione umana agli spettatori; raccontando la giornata tipo del sovrano e lo scherzo a cui è sottoposto da due servette tutto pepe.
L’ adattamento teatrale è stato realizzato da Annette Muggianu, mentre la regia dello spettacolo è di Danilo Zuliani che, insieme alla compagnia Nomen Omen, ha già diretto e interpretato "Le Avventure di Pinocchio", "Peter Pan", e "Momo". In scena insieme a lui ci sono Alessandra Cavallari, Alessandra Malcotta, Luciano Giugliano e Marco Zordan.
Le note di Adriano Dragotta che accompagna al piano e del clarinetto di Giulia Pirandello sono uno spaccato piacevole e un “tappeto” ricco di emozioni e sensazioni che rendono lo spettacolo vivo e accattivante. Assistendo a questo spettacolo ci si dimentica spesso che si è ad una pomeridiana di un cartellone per ragazzi; attori bravissimi, dalla grande tecnica, accompagnati da musicisti professionisti. Nota di classe colta non solo dai grandi ma anche dai più piccini. All’entrata della musica un religioso silenzio si diffondeva nella sala. Un silenzio che nessuno ha mai chiesto, ma venuto da dentro; un silenzio rotto dal ritmo e dalla follia scenica; una follia completamente compresa dai bambini.
Una favola non semplice da comprendere, soprattutto nel finale…ma che, grazie alle scelte registiche curate pensando al piccolo pubblico, risulta assolutamente fruibile.

 

Teatro Vascello - via Giacinto Carini 78, Roma (zona Monteverde Vecchio)
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/5881021 – 06/5898031, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: 8 e 9, 15 e 16 dicembre - sabato ore 17, domenica ore 15
Biglietti (Teatro Ragazzi - Il Vascello dei Piccoli): adulti € 10, bambini € 8

 

Articolo di: Laura Sales
Grazie a: Cristina D’Aquanno, Ufficio stampa Teatro Vascello
Sul web: www.nomenomen.org - www.teatrovascello.it

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP