Horse Head - Teatro Ambra Alla Garbatella (Roma)

Scritto da  Enrico Vulpiani Venerdì, 28 Marzo 2014 

Con oltre 50 repliche all’attivo e 10 date nella Grande Mela, Le Cattive Compagnie, già segnalate dal New York Times, riportano in scena “Horse Head” di Damon Lockwood, lo spettacolo vincitore del Roma Fringe Festival 2012. Un ipotetico spin-off dei misteriosi uomini che, nel film “Il padrino” di Scorsese, metteranno in atto una delle intimidazioni più immaginifiche e note dell’intera cinematografia mondiale. Lo spettacolo, con la regia di Leonardo Buttaroni, la scenografia di Paolo Carbone e sul palco Diego Migeni e Yaser Mohamed, replica per cinque date al Teatro Ambra alla Garbatella di Roma, dal 25 al 30 marzo.

 

 

 

 

 

 

 

 

HORSE HEAD
di Damon Lockwood
regia di Leonardo Buttaroni
con Diego Migeni e Yaser Mohamed
scene Cherie Hewson e Paolo Carbone
produzione grafica a cura di Leonardo Buttaroni
luci Giovanni Grasso

 

 

Una stanza scarna, una foto della “zia” di Marlon Brando, un telefono che promette squilli, un divano dal bracciolo esageratamente alto e due fratelli: Ed e Phil. Ed è l'ingenuo, fallimentare aspirante attore che viene preso sotto l’ala protettiva di Phil, riuscito ad entrare nelle pre-grazie dalla fam... LORO, grazie ad un fortuito nano-incidente e ad una gentilezza perlomeno eccessiva.


L’aria, in attesa del trillo, è densa di titubanze e incomprensioni, mutamenti d’animo, confessioni amorose di finte fidanzate e veri equini. Il suono dell’invenzione di Meucci spezza il fiato, “Loro” formulano la loro offerta, il compito di fiducia per ottenere rispetto e considerazione da parte della fam… sempre LORO, cioè mettere la famigerata testa del purosangue pluripremiato nel letto del pluriavvertito produttore holliwoodiano.


Ciak! Rovesciamento dei ruoli! Phil rivela di aver fatto la guerra come sarto di stiva, Ed invece un taglialegna della steppa (sì lo so… appunto!); Phil non può pensare di uccidere uno dei suoi animali preferiti e in lui si sgonfia l’ambizione, Ed invece intravede la possibilità di costruirsi una “carriera”! Alla fine partono in missione al galoppo ma il non convinto rischia troppo, così svaniscono la vita di Phil ed il senno di Ed.


Diego Migeni e Yaser Mohamed sono molto precisi e convincenti, le riuscite alternanze degli status di forza fra i protagonisti regalano sorrisi e riflessioni sui ruoli in continua evoluzione nei rapporti umani. La scenografia e le luci ricostruiscono quella precaria solidità degli anni ’40, lasciando che una patina di polvere (da sparo) si nasconda dietro il bianco e nero e si scagioni con il seppia. Una commedia noir, ben costruita da Leonardo Buttaroni che si lascia vedere piacevolmente, anche senza le minacce di Lor, ehm, della famigghia!!!

 

 


Teatro Ambra alla Garbatella - piazza Giovanni da Triora 15, Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/81173900, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 17
Biglietti: da 12,00 euro a 10,00 euro (diritto di prevendita escluso); ridotto Cral/Gruppi 9,50 euro (previa presentazione della Card Ambra Cral); ridotto Municipio VIII (ex XI) - per i residenti del Municipio biglietto ridotto 10,00 euro (diritto di prevendita escluso)

 

Articolo di: Enrico Vulpiani
Foto di: Davide Vallicelli
Grazie a: Ufficio stampa Marta Volterra
Sul web: www.teatroambra.it

 

 

TOP