Guida galattica per gli autostoppisti - Teatro India (Roma)

Scritto da  Sabato, 22 Aprile 2017 

La compagnia lacasadargilla porta in scena, al Teatro India, una mise en space dedicata al testo di Douglas Adams “Guida galattica per gli autostoppisti”, cult per un’intera generazione, esilarante, linguisticamente esplosivo e politicamente scorretto, ovvero l’odissea spaziale di un gruppo di irriverenti viaggiatori alle prese con le meraviglie dell’universo.

 

GUIDA GALATTICA PER GLI AUTOSTOPPISTI
di Douglas Adams
un progetto di lacasadargilla e Gianluca Ruggeri
musiche e batteria Gianluca Ruggeri
tastiere Ivano Guagnelli
con Simone Barraco, Antonietta Bello, Simone Castano, Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Arianna Gaudio, Silvio Impegnoso, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Alice Palazzi, Diego Sepe, Roberta Zanardo, Francesca Zerilli

 

Nel foyer giovini orbitanti offrono derrate spaziali, fragole che fanno gola ed introducono i viaggiatori verso 13 storie snocciolate, scolpite, esplose al microfono da una moltitudine di stravaganti personaggi retrò venuti dallo spazio, introdotti da un’ hostess accogliente&accattivante.

Una bella serata, un ritmo serrato che ti lascia inchiodato come una puntina sui vinili di Saturno. Rhythm di Urano, Blues di Venere ci squassano le membra, ci infuocano e poi cenere. Il ritmo incalza, occhiali scuri, camicie fiorate, eccessi etilici, erotici, eretici, erranti giran giran in tondo ad un piccolo e insignificante sole giallo che scalda, a fondo perduto, un trascurabilissimo pianeta azzurro-verde. Il “perfetto Ford” mostra la via, che pare Lattea, districandoci fra antesignane gialle, “salviniane” ma non salvifiche ruspe.

Un capitombolo pirotecnico musico-letteraturale che ci avvolge e travolge, performance serrate… spuuuumeggianti, cangianti, sporgenti che, come su di uno space-shuttle, ci mostrano, a velocità supersonica, mondi improbabili ma imprescindibili. Cominciamo a guardarci intorno, signori, da questa Terra siamo ormai quasi fuori!

Un divertissement piacevole e coinvolgente, musicisti ed attori efficaci, un esperimento da replicare, magari offrendo ad alcuni passaggi un maggior respiro, ma chi vuol esser alieno sia, delle missioni spaziali non v’è certezza.

 

Teatro India - Lungotevere Vittorio Gassman (già Lungotevere dei Papareschi) 1, 00146 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06.684.000.311/314, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: lunedì 10 aprile ore 21
Biglietti: 12 euro intero, 8 euro ridotto
Durata spettacolo: 1 ora e 10 minuti

Articolo di: Enrico Vulpiani
Grazie a: Amelia Realino, Ufficio stampa Teatro di Roma
Sul web: www.teatrodiroma.net

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP