Esplode la "Greasemania" a Roma e Milano con la Compagnia della Rancia

Scritto da  Lunedì, 11 Maggio 2015 

In giro per i palcoscenici d’Italia da ben diciotto anni, "Grease", noto anche come il musical dei record, approda al Teatro Brancaccio, dove rimarrà in scena fino al 17 maggio, dopo le scintillanti repliche al Teatro della Luna di Milano. Un cast eccellente è alla base del successo di questo spettacolo storico, che è stato parzialmente rinfrescato affinché possa essere sempre all’altezza delle aspettative. Perfetta la regia di Saverio Marconi.

 

La Compagnia della Rancia presenta
GREASE
di Jim Jacobs e Warren Casey
canzoni aggiunte B. Gibb, J. Farrar, L. St. Luis, S. Simon, S. Bradford, A. Lewis
traduzione e liriche italiane Franco Travaglio e Michele Renzullo
adattamento Saverio Marconi
con Giuseppe Verzicco, Beatrice Baldacci, Floriana Monici, Gianluca Sticotti
e con Roberto Colombo, Andrea Rossi, Claudia Belli, Silvia Contenti, Gioacchino Inzirillo, Giorgio Camandona, Giulia Marangoni, Azzurra Adinolfi, Luigi Fiorenti, Anna Bodei, Valentina Corrao, Luca Peluso, Paola Ciccarelli, Andrea Spata
scene Gabriele Moreschi
costumi Carla Accoramboni
coreografie Gillian Bruce
supervisione musicale Marco Iacomelli
direzione musicale Riccardo Di Paola
trucco e parrucche Antonella Marinuzzi
disegno luci Valerio Tiberi
disegno fonico Enrico Porcelli
produttore esecutivo Michele Renzullo
regia Saverio Marconi

 

Grease - Teatro Brancaccio (Roma)

Senza nulla togliere agli artisti che vi si sono cimentati nel corso degli anni, i performer della nuova edizione di "Grease" mostrano una preparazione tale da infondere una travolgente vitalità ad ogni singolo quadro scenico. Lo spettacolo, al Teatro Brancaccio dal 5 al 17 maggio, è prodotto dalla Compagnia della Rancia che, da sempre, è garanzia di serietà, professionalità e qualità. La versione italiana del musical nato nel 1971 da un’idea rivelatasi geniale - visti i risultati - di Jim Jacobs e Warren Casey, debuttò a Milano il 4 marzo del 1997 con un allestimento memorabile che vide protagonisti Giampiero Ingrassia e Lorella Cuccarini, nei ruoli che al cinema furono di John Travolta e di Olivia Newton John.

Dando una semplice occhiata ai numeri ci si rende conto che ogni nuova messa in scena di quest’opera si tramuta, quasi automaticamente, in un evento: un lavoro che vanta all’attivo ben diciotto anni di repliche ed un totale di oltre un milione e mezzo di spettatori, infatti, può definirsi a giusto titolo lo show dei record.

La vicenda è nota. Siamo negli anni Cinquanta, in un’ambientazione fatta di brillantina, giubbini borchiati, spacconerie e scompigli ormonali. Sandy Olsson (Beatrice Baldaccini), contrariamente ai programmi originari, si trova a frequentare la Rydell High School e lì rincontra Danny Zuko (Giuseppe Verzicco), il ragazzo con cui ha vissuto un’esperienza romantica sulla spiaggia durante l’estate. La storia fra i due è presto interrotta perché il giovane mostra un atteggiamento di arrogante indifferenza, anche se solo in apparenza, nei confronti della novità. In lui, infatti, il sentimento sincero soccombe di fronte alla necessità di “difendere la reputazione” davanti ai T-Birds, i bulletti spavaldi con cui condivide le giornate. Dal canto suo Sandy si ritrova a confrontarsi con un gruppetto di fanciulle, le Pink Ladies, capeggiate dalla leader Rizzo (Floriana Monici) che non perde occasione per ridicolizzarla per la sua ingenuità. Fra vicende alterne - condite da balli, bravate e innamoramenti vari -, i due protagonisti si riuniscono, anche se sempre disturbati dalla presenza dalle diverse bande di studentelli impertinenti, fino ad una conclusione che non può non prevedere l’happy ending.

Il segreto del successo di questo musical declinato come un inno alla brillantina è costituito da un insieme di fattori, tutti collegati fra loro: l’orecchiabilità delle canzoni, la linearità della storia, il dinamismo dei dialoghi, la cura della confezione formato famiglia, la bellezza delle coreografie, il turbine di coinvolgimento provocato dalle musiche. Ma è fuori dubbio che il ruolo preminente lo assume la professionalità con cui viene portato in scena da un gruppo di artisti dotati di grande talento e preparazione, diretti da un regista di livello qual è Saverio Marconi.

A raccontare l’evoluzione di quest’agitata vicenda d’amore sono le note di "Sere d’estate", che nell’edizione originale portava il titolo di "Summer Nights", "Tu sei fatto per me" ("You’re the only one that I want"), "Noi stiamo insieme" ("We go together"), "Guarda qui, c’è Sandra Dee" ("Look at Me, I'm Sandra Dee"), "Greased Lightning", e tante altre ancora.

Sono veramente molto bravi i due nuovi protagonisti scelti per dare voce e volto ai personaggi di Sandy e Danny: Beatrice Baldaccini e Giusepe Verzicco si muovono con disinvoltura sul palcoscenico ed interpretano in modo eccellente i brani della commedia, riuscendo nel difficile compito di non far rimpiangere gli artisti che li hanno preceduti . Attorno a loro si muovono tanti altri performer che mostrano una preparazione a trecentosessanta gradi, capaci come sono di cimentarsi con la stessa sicurezza nel canto, nel ballo e nella recitazione: Roberto Colombo (Vince Fontaine), Andrea Rossi (Teen Angel), bravissimo nel brano "Torna alla scuola", Claudia Belli (Miss Lynch), Silvia Contenti (Marty), Gioacchino Inzirillo (Doody), Giorgio Camandona (Roger), eccellente interprete assieme a Giulia Marangoni (Jan) nella divertente "Mostrare il culo", Azzurra Adinolfi (una spassosissima Frenchy), Luigi Fiorenti (Sonny), Anna Bodei (Patty), Valentina Corrao (Cha-Cha Di Gregorio), Luca Peluso (Eugene), Paola Ciccarelli (studentessa di Rydell), Andrea Spata (studente di Rydell).

Fra tutti però spiccano con forza due elementi, capaci di infondere un carattere speciale ai loro personaggi: Floriana Monici, un’artista dotata di un’incredibile personalità che riesce a brillare nei panni dell’indomita Rizzo; Gianluca Sticotti, lo scapestrato Kenickie, un insieme di energia e preparazione che non manca di costituire il motore dello show in diverse occasioni.

In questi diciotto anni di repliche, il musical che vanta il diritto di aver cambiato il modo di vivere l’esperienza teatrale, non è rimasto uguale a se stesso. La traduzione originale delle canzoni è stata parzialmente reinventata da Franco Travaglio, autore della stesura di alcuni brani in italiano. E poi, i nuovi arrangiamenti del direttore Riccardo Di Paola, valorizzati dalla supervisione musicale di Marco Iacomelli, contribuiscono ad infondere una pennellata di innovazione a questa pièce in perfetto stile anni ‘50. Irresistibili le nuove coreografie firmate da Gillian Bruce.

Lo spettacolo è travolgente e permette ad un pubblico eterogeneo di prendere parte alla medesima festa, con lo stesso entusiasmo. Bambini, adolescenti, adulti, gruppi di amici, famiglie: tutti insieme vivono la serata con grande partecipazione, si lasciano inondare dal rock’n’roll e si muovono sulle poltrone dimostrando, già dalle prime note, cosa sia la “Greasemania”.


Teatro Brancaccio - via Merulana 244, 00185 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/80687231-2
Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21, sabato e domenica ore 17
Biglietti: da € 27.00 a € 49.00

Articolo di: Simona Rubeis
Grazie a: Silvia Signorelli, Ufficio stampa Teatro Brancaccio
Sul web: www.teatrobrancaccio.it - http://www.grease.musical.it

 

Grease - Teatro della Luna (Milano)

E' sempre "Greasemania" con la Compagnia della Rancia che porta in scena il musical che da 18 anni non smette di ammaliare e stupire intere platee. Uno spettacolo che racconta la storia d'amore di Danny e Sandy tra balli, canti e rock 'n' roll!

Un musical incredibile, che fin dal primo momento raggiunge le vette dell'entusiasmo dell'intero teatro, pienissimo di gente. I protagonisti del musical invadono la scena prepotentemente con una carica di energia e di adrenalina che si propaga per tutte le file dell'intero tendone del Teatro della Luna. "Grease" è un musical che quest'anno compie la maggiore età, infatti gira l'Italia da ben 18 anni facendo ballare ogni generazione. Guardare "Grease" a 10 anni o a 40 o a 60 scatena le stesse emozioni: divertimento, entusiasmo, gioia.

Il musical si attiene rigorosamente allo storico film interpretato da John Travolta ed Olivia Newton John, anzi, a tratti si ha davvero l'impressione che su quel palco ci siano proprio loro, tutti loro, tutti gli attori che abbiamo imparato a conoscere guardando il film. Le musiche e le battute riprendono il film ma non per questo perdono in personalità e reinterpretazione.

Bravissimi tutti gli artisti sul palco: si fa fatica a dire se siano migliori cantanti o migliori ballerini: eccellenti in ogni performance. Voci strepitose, che neanche a Sanremo si sentono, ballerini, quasi acrobati, e attori! Veramente da applausi a scena aperta - tanti, lunghi - ed infatti così è stato. Qualche grido di eccitazione da parte del pubblico, un pubblico che ha faticato a non alzarsi dalle sedie per ballare con i ragazzi sul palco e così c'erano battiti di mani a ritmo di musica, movimenti di mani che cercavano di imitare quelli che arrivavano dal palco.

A rafforzare l'impetuosa carica spettacolare sicuramente contribuiscono scenografie e costumi. Sul palco si alternano con grande maestria parecchie location: il campus della scuola, la palestra, le camerette delle ragazze dove la sera si ritrovano, il drive-in, il bar dove i ragazzi vanno a bere in compagnia. E così pure l'abbigliamento e le parrucche perfettamente identiche a quelle del noto film.

Si tratta di una vera e propria "Greasemania", che dagli anni Cinquanta arriva ai nostri giorni sempre perdere minimamente in smalto ed attualità.

Assolutamente da vedere!


Teatro della Luna - via G. Di Vittorio 6, Assago (Mi)
Per informazioni e prenotazioni: telefono 02/488577516
Biglietti: poltronissima Blu € 55,00 - poltronissima € 44,00 - poltrona € 33,00 - under 14 e over 70 in tutti i settori € 20,00

Articolo di: Monica Landro
Grazie a: Sara Maccari, Ufficio stampa Compagnia della Rancia
Sul web: www.teatrodellaluna.com - http://www.grease.musical.it

Video

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP