Delusionist - Teatro Elfo Puccini (Milano)

Scritto da  Sabato, 09 Dicembre 2017 

La scommessa è questa: divertire il popolo senza essere consolatori. Natalino Balasso, esemplare tarchiato della comicità cinica, e Marta Dalla Via, irascibile artigiana del teatro contemporaneo, si sono associati nel segno di uno stile teatrale umoristico e impertinente per mettere in scena “Delusionist”, che rimarrà all’Elfo Puccini di Milano fino a domenica 10 dicembre.

 

Produzione Teatria presenta
DELUSIONIST
“No stand up comedy” in cui si ride per non ridere
di e con Natalino Balasso e Marta Dalla Via

 

La storia è quella di un innovativo farmaco - The Illusionist, che per un errore di trascrizione è disgraziatamente diventato Delusionist - che permette di stare svegli ventiquattr’ore su ventiquattro. Il suo inventore, Vito Cosmaj, è il capo di un’azienda farmaceutica in via di fallimento e quindi testa il farmaco su se stesso e su Gioia Maina, la sua fida segretaria, ignorando che gli effetti collaterali potrebbero essere disastrosi. Intanto la giovane e intraprendente Marta Dalla Via viene ingaggiata (gratis, pagata in visibilità come ogni buon giovane che si rispetti) per organizzare la promozione del farmaco. Parte dunque un improbabile talent show prima dell’arrivo del testimonial, che inevitabilmente è Natalino Balasso… Riusciranno i due artisti a concludere lo spot? E come finiranno Vito e Gioia?

“Delusionist” si svolge su una scena scura e spoglia nella quale i due attori protagonisti esprimono il loro talento interpretando i quattro personaggi principali e un numero imprecisato di figure stereotipate, passando elegantemente attraverso il complesso gioco di flashback e flashforward e le molteplici rotture della quarta parete su cui si regge la storia. Chi scrive confessa tuttavia di essere uscita dall’ora e mezza di spettacolo insoddisfatta e poco sicura che le righe di presentazione di Delusionist fossero coerenti con quanto rappresentato in scena.

È vero che i concetti espressi - l’esistenza stessa in questi tempi in cui Facebook e Twitter regnano sovrani come una performance, la necessità quasi nevrotica di essere sempre accesi e connessi, la cronaca del fallimento della società - ci sono, ma, invece che essere sottolineati da una garbata ironia (o anche da un’ironia poco delicata, ma comunque ironica, se mi passate il gioco di parole), sono sommersi da una quantità impressionante di battute e sketch, che, in crescendo, portano la maggior parte del pubblico sull’orlo della risata parossistica e senza senso da show comico: risultato ottimo di per sé, ma non proprio in accordo con l’aspettativa creata. Volendo vedere il problema da un altro punto di vista, possiamo anche dire che la rappresentazione è perfettamente coerente con il suo stesso titolo.

È consolatorio ciò che compare sul sito web di Marta Dalla Via riguardo a Delusionist, di cui lei stessa è autrice e regista assieme a Balasso: “Se lo spettacolo non verrà percepito come un fallimento, avremo fallito e sarà un successo, perché lo spettacolo è la cronaca di un fallimento (…) Perciò possiamo dire che se afferrerete il secondo livello di questo racconto lo vivrete come un insuccesso e quindi sarà un successo, ma se vi fermerete al primo livello di lettura e vi farete delle buone risate, lo spettacolo avrà successo e quindi sarà un fallimento”. Dei duecentodieci spettatori che costituiscono la capienza della Sala Fassbinder del Teatro Elfo Puccini, credo siano stati in cinque quelli che non hanno riso.

 

Teatro Elfo Puccini (Sala Fassbinder) - Corso Buenos Aires 33, 20124 Milano
Per informazioni e prenotazioni: telefono 02/00660606, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 16.30
Biglietti: intero € 32.50, martedì posto unico € 21.50, ridotto <25 anni - >65 anni € 17, under 18 € 12, scuole € 12
Durata spettacolo: 90 minuti

Articolo di: Valentina Basso
Grazie a: Veronica Pitea, Ufficio stampa Teatro Elfo Puccini
Sul web: www.elfo.org

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP