1897-2017, Cyrano de Bergerac - Teatro Stanze Segrete (Roma)

Scritto da  Sabato, 04 Febbraio 2017 

Matteo Fasanella porta in scena, a centoventi anni dalla pubblicazione, la celebre opera in versi di Edmond Rostand, “Cyrano de Bergerac”. Un adattamento assolutamente fedele all’originale, eroico, elegante, passionale, nello scenario coinvolgente del piccolo Teatro Stanze Segrete. In scena fino al 19 febbraio.

 

Stefano Sbarluzzi Produzioni presenta
1897-2017 CYRANO DE BERGERAC
di Edmond Rostand
adattamento e regia Matteo Fasanella
con Matteo Fasanella, Virna Zorzan, Gianpiero Botta, Antonio Coppola, Michele Prosperi, Leonardo Iacuzio
compagnia teatrale Darkside LabTheatre Company

 

Una versione avvincente della pièce di Edmond Rostand, quella di Matteo Fasanella, regista e intenso Cyrano, che fa delle piccole dimensioni del teatro Stanze Segrete uno dei punti di forza dell’allestimento. L’ingresso del pubblico, con gli attori già posizionati in scena, è accompagnato da una breve introduzione sulle vicende storiche del vero Cyrano e sulle assonanze con l’opera di Rostand.

Lo spazio viene sfruttato attentamente in ogni suo punto, immergendo il pubblico all’interno della scena stessa e giocando continuamente con i grandi specchi della sala: un escamotage funzionale che non fa che esaltare il carattere romantico ed eroico del dramma. Il potenziale imbarazzo iniziale dello spettatore, a causa della distanza quasi nulla dagli interpreti, lascia rapidamente spazio al coinvolgimento completo, a una partecipazione attenta e curiosa nel seguire i personaggi nei loro spostamenti.

Nel piccolo teatro, Fasanella costruisce addirittura quattro ambientazioni, evidenziate da un buon disegno luci: dal balcone di Rossana, posizionato letteralmente sopra la testa degli spettatori, all’abitazione di Cyrano che, con un rapido cambio scena, diventerà il campo della battaglia finale. Un altro spazio, infine, viene creato in un punto quasi nascosto, dietro a uno spesso telo retroilluminato, che mostrerà alcune scene prevalentemente mimate dai personaggi in silhouette. Anche la musica gioca un ruolo fondamentale, conferendo un tocco elegante e sontuoso alla messa in scena.

Sognante, spesso struggente, l’interpretazione di Fasanella, artisticamente più maturo rispetto al resto del cast, che offre un Cyrano ricco di sfumature visibilmente costruite a mestiere. Diversamente da altri, sempre più frequenti, allestimenti, che riscrivono testi classici in ambientazioni moderne - raramente con vera necessità e coerenza -, Fasanella fa l’apprezzabile scelta dell’assoluta fedeltà all’opera originale, un testo carico di incredibile forza poetica, attuale e potente anche a centoventi anni dalla sua scrittura.

 

Teatro Stanze Segrete - via della Penitenza 3, Roma (zona Trastevere)
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/6872690 - 388/9246033, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Botteghino: dalle 18.30 alle 21.00 (prenotazione consigliata)
Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 19
Biglietti: 10 - 15 euro

Articolo di: Chiara Bencivenga
Grazie a: Ufficio stampa Marta Volterra
Sul web: www.stanzesegrete.it

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP