Addio al Nubilato - Teatro della Cometa (Roma)

Scritto da  Giovedì, 15 Dicembre 2011 
Addio al nubilato

Dal 6 dicembre all’8 gennaio 2012. Quattro donne sono chiamate a festeggiare l’addio al nubilato di un’amica comune. Mentre imprevisti incomprensibili ritardano l’arrivo della futura sposa, le protagoniste, amiche storiche, sono faccia a faccia coi ricordi comuni, si ritrovano, scherzano, si scontrano e si riscoprono.

 

 

Aporos Group presenta

ADDIO AL NUBILATO

scritto e diretto da Francesco Apolloni

con Elena Di Cioccio, Mimosa Campironi, Emy Bergamo, Elena Arvigo, Denny Mendez

 

Quattro donne sono chiamate a festeggiare l’addio al nubilato di un’amica comune. Mentre imprevisti incomprensibili ritardano l’arrivo della futura sposa, la casa predisposta per i festeggiamenti diviene lo scenario della commedia, e nell’ora e mezzo di spettacolo le protagoniste, amiche storiche, sono faccia a faccia coi ricordi comuni, si ritrovano, scherzano, si scontrano e si riscoprono.

Elena Arvigo, Emy Bergamo, Mimosa Campironi, Elena Di Cioccio e Denny Mendez mostrano quattro identità femminili dei nostri tempi.

Linda (Demy Mendez) è una pittrice raffinata e conduce una vita lussuosa. Vanessa (Elena Di Cioccio) è un’attrice, ma un ruolo importante e la possibilità di lavorare tardano ad arrivare. Eleonora (Emy Bergamo) è una grintosa life coach simpaticamente concentrata sugli uomini e il sesso. Carla (Elena Arvigo) è una cultrice rigorosa di discipline orientali, dal carattere timoroso e remissivo. Per ultima appare in scena Cristiana (Mimosa Campironi), diciottenne, portatrice di una rivelazione sulla vita di Linda. Tutte hanno lati fragili e delicati che emozioneranno e scuoteranno il gruppo.

L’arredamento moderno, ricercato e vivace della casa di Linda ospita un addio al nubilato che potrebbe essere l’espediente per offrire qualcosa di più ricco e coinvolgente. Con la commedia di Francesco Apolloni si ride, eppure il progetto non sembra nato per essere un puro prodotto comico. Quando il testo si lancia nel tentativo di dipingere la donna contemporanea, non considera che relegare grandi temi in tempi contratti come quelli di un monologo costituisce un limite alla possibilità di coinvolgere e commuovere il pubblico, tanto che stridono gli inserti di maggiore spessore su una base essenzialmente semplice. Allo stesso modo gioca a sfavore la quantità di tematiche affiancate, cinque per la precisione: tante quante le protagoniste.

Il profilo dei personaggi è lineare; ma lo stesso Francesco Apolloni che li ha concepiti, riesce a rafforzarli, poi, con alcune scelte registiche, in particolare guidando una recitazione originale e divertente.

 

Teatro della Cometa – Via del Teatro di Marcello 4, 00186 Roma

Per informazioni: telefono botteghino 06/6784380

Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato doppio spettacolo ore 17 e ore 21, domenica ore 17, secondo giovedì di rappresentazione ore 17, lunedì riposo

Biglietti: intero - € 25,00 (platea), € 20,00 (galleria), € 18,00 (2° Galleria); ridotto CRAL (martedì, mercoledì, giovedì e pomeridiani feriali) -  €18,00 (platea); € 16,00 (galleria)
€ 14,00 (2° galleria)

 

Articolo di: Laura Branchini

Grazie a: Ufficio Stampa Margherita Fusi

Sul web: www.teatrodellacometa.it

 

TOP