39 scalini - Teatro Roma (Roma)

Scritto da  Sabato, 27 Ottobre 2018 

“39 scalini”, campione d’incassi al Teatro de’ Servi nel 2016, torna in scena nella capitale dal 23 ottobre al Teatro Roma; firmato dalla regia di Leonardo Buttaroni e arricchito dalle scenografie di Paolo Carbone, riprende l’opera scritta da Patrick Barlow nel 2005, pensata per un cast di quattro attori, qui interpretati dall’affiatato cast composto da Alessandro Di Somma, Matteo Cirillo, Diego Migeni e Marco Zordan.

 

AB Management presenta
la compagnia teatrale Cattive Compagnie in
39 SCALINI
da un film di Alfred Hitchcock
di John Buchan
adattamento Patrick Barlow
traduzione Antonia Brancati
con Alessandro Di Somma, Matteo Cirillo, Diego Migeni e Marco Zordan
scenografia Paolo Carbone
disegno luci Davide Adriani
fotografia Manuela Giusto
regia Leonardo Buttaroni


"I 39 scalini" (o "Il club dei 39", come è anche conosciuto) è un film di Alfred Hitchcock del 1935, ispirato ad un romanzo dallo stesso titolo ma ancora più vecchio, datato 1915. La pellicola racconta la storia di un uomo d'affari canadese, Richard Hannay che, invitato a casa di una donna londinese per passare la notte, la ritrova morta ammazzata al mattino, e del suo omicidio viene sospettato dalla polizia. Per tutto il resto dell'intricata vicenda, dunque, Hannay sarà da un lato costretto a fuggire dall'ingiusto arresto della polizia, dall'altro a inseguire i veri colpevoli del delitto: un gruppo di spie internazionali che, appunto, sono i "39 scalini" che danno il titolo all'opera.

Ecco, lo spettacolo a cui assisterete se vi recherete tra il pubblico del Teatro Roma fino al 4 novembre prossimo non è certamente una riproposizione fedele del film del maestro del brivido. Al contrario, è un omaggio al grande regista, a cui però viene aggiunto il carattere di un altro genere peculiare della drammaturgia inglese: la commedia noir alla Neil Simon. O, più precisamente, alla Patrick Barlow, che ha firmato questa divertentissima parodia tradotta da Antonia Brancati e diretta da Leonardo Buttaroni.

Alla suspence della versione cinematografica fa dunque da contraltare l'incalzante ritmo delle gag esilaranti e serrate. Interpretate con maestria dal quartetto Marco Zordan (Richard Hannay), Alessandro Di Somma, Diego Migeni e Matteo Cirillo, che si alternano nell'interpretazione dei diversi personaggi, maschili e femminili, dimostrando grande capacità di travestimento e di improvvisazione oltre che versatilità attoriale. Un plauso va anche al già citato regista Buttaroni e allo scenografo Paolo Carbone, che riescono a ricreare un'ambientazione assai variegata e tutt'altro che semplice, partendo da una manciata di banali oggetti di scena. La magia del teatro.

Non è un caso, dunque, se questo spettacolo ha registrato grandi successi d'incassi negli anni passati al Teatro de' Servi: chi se lo fosse perso in quell'occasione non deve assolutamente mancare, stavolta, l'appuntamento con una serata di puro e indiscutibile divertimento.


Teatro Roma - Via Umbertide 3, Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/7850626 -  06/7853169 - 324/5498051
Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, secondo giovedì di spettacolo ore 19.30, 1° e 2° sabato di spettacolo ore 17 ed ore 21, domenica ore 17.30, lunedi riposo
Biglietti: intero € 25 (comprensivo di prevendita), riduzioni per Cral - Centri Anziani - Associazioni convenzionate


Articolo di: Fabrizio Corgnati
Grazie a: Ufficio stampa Comunicazione Globale Promotion
Sul web: www.ilteatroroma.it

TOP