Mostra fotografica di Dimitri Dimitracacos

Scritto da  Redazione Cultura Lunedì, 28 Ottobre 2013 

SABATO 9 novembre 2013 dalle 10.30 alle 19.00 AIFO - Via Sant’Andrea 21 Milano

GENS DU VOYAGE: BOÏ ET TSIGANES 


“L’or des gitans ne brille ni ne tinte. Il luit dans le soleil
et hennit dans l’obscurité.”


“L'oro gitano non tintinna e non brilla. Luccica al sole
e nitrisce nel buio.” (Proverbio gitano)

 

 

 

 

 

Nel 2011 Dimitri Dimitracacos inizia a seguire i pellegrinaggi dei gitani nel sud della Francia interessandosi alla loro cultura e al loro universo. In occasione del festival di fotografia d’Arles 2013 decide di approfondire un tema più specifico sperimentando un’immagine che unisce l’eleganza della foto di moda al reportage.



L’incontro e l’intesa con il musicista di flamenco e addestratore di cavalli Boï, e i suoi musicisti, che lo accolgono come uno di loro, hanno permesso la realizzazione di una serie di scatti intimi che consentono di entrare nel fascino della loro vita.

Dimitri Dimitracacos, fotografo di moda italo-greco, nasce a Milano nel 1974. Molto giovane si avvicina al mondo della fotografia come assistente presso gli studi della Condé Nast e per importanti fotografi di moda. Nello stesso periodo si dedica a progetti personali plasmando il suo stile e la sua tecnica. Dal 2000 lavora come freelance e collabora con diverse testate giornalistiche. Alla fotografia di moda affianca il reportage, il ritratto e la street photography prediligendo l’uso della pellicola e del bianco e nero. Oggi vive tra Milano e Parigi dedicando il suo percorso personale e professionale ad esposizioni, editoriali e progetti creativi.


Fonte: Frenk Malcon - Press Agent

 

TOP