Il Regno delle Due Sicilie alla vigilia del crollo

Scritto da  Redazione Cultura Domenica, 17 Novembre 2013 

Mercoledì 20 novembre 2013, ore 17.00 presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, Palazzo Mattei di Giove (Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentata l’opera Borbonia felix. Il Regno delle Due Sicilie alla vigilia del crollo di Renata De Lorenzo, Salerno editrice, 2013. Ne discutono con l’autrice: John A. Davis, Anna Maria Rao. Coordina: Alfio Signorelli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Le polemiche che hanno caratterizzato la celebrazione dei centocinquanta anni dell’Unità d’Italia si sono spesso focalizzate sul crollo del Regno delle Due Sicilie e sulla fine dei Borboni. Un fronte antirisorgimentale giustizialista, alla ricerca di colpevoli e di complotti, ha oggi la presunzione di scrivere ciò che gli storici di professione non avrebbero mai scritto o avrebbero volutamente occultato. Renata De Lorenzo, partendo proprio dal confronto con le mitologie correnti, propone una rilettura attenta delle dinamiche interne ed esterne al contesto meridionale che dal post- 1848 al 1861 hanno messo in crisi i modelli culturali di una dinastia e della “nazione” napoletana. E ricostruisce la fine del Regno borbonico, facendo il punto sulle contraddizioni le complessità della vita politica, della società dell’economia del Sud alla vigilia dell’Unità.

 

Renata De Lorenzo insegna Storia contemporanea e Storia dell’Ottocento presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università «Federico II» di Napoli. Membro del Consiglio di Presidenza dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano e Presidente della Società napoletana di Storia Patria, si è interessata di problemi istituzionali e di modernizzazione dell’apparato statale nel secolo XIX, con attenzione alle dinamiche del territorio. Per la Salerno Editrice ha già pubblicato Murat (2011).

 

John A. Davis è professore di Storia italiana moderna all’Università del Connecticut.

 

Anna Maria Rao insegna Storia moderna presso Dipartimento di Studi umanisticidell’Università «Federico II» di Napoli.

 

Alfio Signorelli insegna Storia contemporanea e dirige il Dipartimento di Scienze umane dell'Università dell’Aquila.

 

Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca di storia moderna e contemporanea

 

TOP