Quando l'amor cortese incontra Freud, il teatro dell'arte e il teatro per bambini quello che succede è che ne esce “Con le tue labbra senza dirlo”: un monologo brillante, incalzante, che diverte e stimola le sinapsi. Di e con Paolo Faroni fino al 27 ottobre al PACTA di Milano.

Fino al 27 ottobre, al Piccolo Teatro Strehler, “Il Maestro e Margherita” di Michail Bulgakov, nella riscrittura di Letizia Russo e per la regia di Andrea Baracco. Uno spettacolo che ammalia, diverte e fa riflettere grazie ad un cast eccellente e impeccabile.

Dal 15 al 20 ottobre la Sala Bausch dell’Elfo Puccini accoglie la “Trilogia dell’essenziale”, tre monologhi nati dalla collaborazione di Marco Vergani, Milena Mancini, Valentina Diana e Vinicio Marchioni. Un attore, una direttrice artistica, una drammaturga, un regista. L’essenziale per fare teatro. L’apertura di questo trittico è affidata a “L’eternità dolcissima di Renato Cane”, il primo capitolo della trilogia, il suo battesimo paradossalmente dedicato al tema della morte.

Pietro Longhi e Paola Tiziana Cruciani riportano sul palco del Teatro Roma "Gente di facili costumi", la commedia scritta a quattro mani da Nino Manfredi e Nino Marino e portata al debutto dallo stesso grande attore romano, che ne fu interprete e regista, negli anni '80.

Magiche vibrazioni, creature fantastiche, lucciole, voli pindarici e desideri lontani si fanno spazio nei sogni e negli incubi di “Raoul”, il raffinato e fantastico spettacolo di James Thierrée, artista a tuttotondo, andato in scena al Piccolo Teatro di Milano dal 9 al 13 ottobre.

L'imponente macchina produttiva del Teatro Brancaccio, che reduce dai successi di “Rapunzel il Musical”, “Peter Pan il musical” e “La Regina di Ghiaccio il musical” si è candidata a buon titolo al ruolo di piccola Broadway italiana, anche quest'anno non manca all'appuntamento con il suo nuovo family show, "Aladin, il musical geniale".

TOP