Dal 26 novembre al 1 dicembre. Con “Rumori fuori scena”, il drammaturgo inglese Micheal Frayn ha iscritto, nel 1982, anno del debutto a Londra, il suo nome nella lista dei mostri sacri della commedia degli equivoci. La trama è semplice, ma ben congegnata: lo spettatore assiste alla prova generale (primo atto), al dietro le quinte (secondo atto) e allo spettacolo vero e proprio (terzo atto), messo in scena da una sgangherata compagnia teatrale.

Donchisci@tte - Teatro Golden (Roma)

Scritto da Sabato, 30 Novembre 2019

Dal 26 novembre al 15 dicembre. Dal garage in cui si è rintanato imitando l'inventore pazzo di “Ritorno al futuro”, con strane idee su salti quantistici nello spazio e nel tempo, Don Chisciotte lotta per mantenere intatto il suo pensiero critico coltivando ancora un’idea: l’IDEA. Unica finestra sull’esterno (o su altri interni) una teoria di schermi che s’affaccia su personaggi e mondi annodati, interferenze che spronano i nostri ‘eroi’ all’Azione, a una qualche azione. E se, nella giostra di pensieri che galoppano progressivamente verso l’inevitabile delirio, le menti malefiche dei ‘giganti delle multinazionali’ sono il nemico contro cui scagliarsi, l’Amore è ancora il vento che soffia e muove, anche se Dulcinea, intrappolata in una webcam, può svanire dolorosamente per un banale black-out.

Al termine di una lunga tournée italiana, dal 5 al 17 novembre il Teatro Sala Umberto ha ospitato lo spettacolo “Teatro Delusio”, creato dalla compagnia Familie Flöz nel 2004. Giocando tra scena e retroscena, i tre interpreti presentano una sequela di personaggi in maschera che racchiudono un universo teatrale completo e in larga parte onirico.

In questo 2019 che segna i cinquant'anni dall'eccidio per il quale fu condannato Charles Manson, e in cui la figura del serial killer più famoso d'America è stata riportata d'attualità dal film di Tarantino "C'era una volta a... Hollywood" e, tra gli altri, anche dalla serie di Netflix "Mindhunter", il suo caso finisce anche sul palco del Teatro Trastevere. "Chi è la bestia? Manson vs Bugliosi", scritto e diretto da Emanuele Bilotta, è in scena dal 26 novembre al 1 dicembre.

Lunedì 11 novembre, al Teatro Carcano di Milano, è andato in scena il primo appuntamento de “Il carattere degli italiani - Lezioni di Storia” a cura di Editori Laterza, un viaggio fatto di racconti attraverso l’analisi di alcuni dei personaggi più importanti che hanno contribuito a formare la cultura collettiva del nostro Paese, così com’è percepita da noi e da chi ci guarda dall’estero. Si parte con “Dante Alighieri. Una patria lontana”, spettacolo/lezione a cura di Chiara Mercuri, insegnante di Esegesi delle fonti medievali all’Istituto Teologico di Assisi, e autrice di diversi studi scientifici.

Dal 21 novembre all’8 dicembre. Una commedia, una danza, un gioco, una festa, questo è “Ho perso il filo”. In scena un’Angela Finocchiaro inedita, che si mette alla prova in modo sorprendente con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro.

Pagina 6 di 293
TOP