uomo e galantuomo

Dal 26 gennaio al 14 febbraio. Alberto De Stefano, interpretato da Nando Paone, è un uomo ricco che ospita nel suo Albergo una compagnia di guitti napoletani che cerca, senza buoni risultati, di allietare le serate degli ospiti con le proprie rappresentazioni. Nella compagnia il capocomico Gennaro, Francesco Paolantoni, ha una compagna di vita Viola, la quale è in dolce attesa. Di pari passo va avanti la storia di Alberto con una donna avvolta nel totale mistero, tale Bice. Un giorno Bice si presenta in albergo e dice al suo amante di essere incinta.

A ruota libera - Teatro della Cometa (Roma)

Scritto da Domenica, 24 Gennaio 2010
a ruota libera

Dal 12 gennaio al 7 febbraio. In seguito ad un piccolo incidente Michele perde la memoria ed aiutato da un medico vede riaffiorare pian piano i ricordi di un passato contraddistinto e movimentato da veicoli che hanno ben definito le diverse fasi della vita del protagonista.

confessioni di una mente criminale

Dal 19 al 24 gennaio. Negli inquieti e turbolenti anni Settanta, il decennio di piombo in cui l’Italia fu travolta dalla violenza efferata di innumerevoli stragi terroristiche, si snoda il percorso esistenziale di un delinquentello comune, Natale, che con eccezionale energia, intensità ed ironia sanguigna ci racconta gli episodi più salienti di una burrascosa vita di strada. L’istrionico e travolgente Alfredo Angelici dona corpo e passione ad uno spettacolo divertente e capace di scuotere le coscienze con intelligenza ed originalità.

le mattine dieci alle quattro

Dal 29 dicembre 2009 al 31 gennaio 2010. La degradata periferia di una borgata romana fa da cornice alla semplice e romantica storia d’amore tra William e Cira. Sullo sfondo la drammatica condizione sociale del nostro paese con la sempre più diffusa precarietà, il mondo sommerso ed infame del lavoro nero e la tragedia delle morti bianche. Luca De Bei affronta queste tematiche di scottante attualità con struggente delicatezza, donando vita ad un gioiello di pura arte teatrale che induce lo spettatore alla riflessione, suscita profonda vergogna e indignazione per la sconcertante realtà sociale italiana e al contempo emoziona in maniera estremamente sincera, viscerale ed espressiva.

sei personaggi in cerca d'autore

Dal 12 al 24 gennaio. La straordinaria modernità del più grande drammaturgo a cui il nostro paese abbia regalato i natali nello scorso secolo rivive al Teatro Quirino nei due atti della commedia che rappresenta il suo più inestimabile capolavoro ed al contempo anche la summa della sua instancabile riflessione poetica e letteraria. A quasi novant’anni dalla loro prima apparizione i Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello non hanno smarrito neppure un briciolo del loro fascino, archetipi dotati di pulsante vita propria e simboli dei più viscerali vizi e virtù umane.

I Sillabari - Teatro Sala Umberto (Roma)

Scritto da Sabato, 16 Gennaio 2010
paolo poli sillabari

Dal 12 al 24 Gennaio. Con la sua strabiliante energia Poli incarna i protagonisti di ogni singolo racconto, si diverte e con fare camaleontico, aiutato anche dai costumi di Santuzza Calà, passa dalla timida signorina che arrossisce al cinema, alla donna vamp con guepiere, vestaglia e maniche da pipistrello, fino ad interpretare un ragazzo che si ritrova in una spiaggia di nudisti ad Ostia.

TOP