La Gioia - Teatro Argentina (Roma)

Scritto da Domenica, 17 Marzo 2019

Uno spettacolo sul sentimento più bello e misterioso, frutto di una circostanza unica e di un viaggio attraverso le emozioni più estreme come l’angoscia, il dolore, la felicità, l’entusiasmo: questo è “La Gioia” di Pippo Delbono, una produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione - Teatro Nazionale.

Sempre Domenica - Teatro India (Roma)

Scritto da Sabato, 16 Marzo 2019

Dal 21 al 24 febbraio è andato in scena al Teatro India “Sempre domenica” di Controcanto Collettivo, ideato e diretto da Clara Sancricca, già vincitore del Premio Miglior Spettacolo della rassegna “Dominio Pubblico - La città agli under 25” e di “Inbox 2017 - rete di sostegno per la distribuzione del teatro emergente”, che va ad impreziosire il cartellone della stagione in corso del Teatro di Roma, consolidando e sostenendo la fucina di nuove creatività della scena romana. Fianco a fianco sul palcoscenico incontriamo i componenti di Controcanto Collettivo, giovane ensemble dei Castelli Romani formatosi nel 2010 - Federico Cianciaruso, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero e Giorgio Stefanori - per uno spettacolo in equilibrio fra leggerezza e profondità, dal sapore dolce-amaro.

Dal 12 al 24 febbraio, il Teatro Argentina ha ospitato l’ “Enrico IV” di Luigi Pirandello, diretto e interpretato dal capocomico Carlo Cecchi, che propone una sublime riscrittura del classico e imposta un gioco scenico in grado di celebrare la forza e l’incanto del teatro, e il potere della vocazione.

Simone Cristicchi ha presentato il suo Manuale Di Volo Per Uomo, al Teatro Manzoni di Milano, dal 25 al 27 febbraio 2019. Uno spettacolo di prosa con la regia di Antonio Calenda, in forma di monologo, su bellezza, felicità, dolore, malattia. Sono temi intimi, molto cari all'artista romano, che ha sentito l'esigenza di chiudersi nel silenzio per interrogare la sua interiorità.

Dal 19 febbraio al 10 marzo. Debutto nazionale al Teatro Eliseo, 40 anni dopo la prima rappresentazione, per “La Commedia di Gaetanaccio” del grande Luigi Magni. Una classica commedia musicale in romanesco, dal sapore amaro e sarcastico, con Giorgio Tirabassi e Carlotta Proietti divisi tra Fame, Amore e Morte in una Roma antica e sempre attuale.

Dal 14 al 17 febbraio, il Teatro India ha ospitato una coraggiosa e interessante operazione della compagnia bolognese Kepler-452: un’audace ma riuscita riscrittura del Giardino dei ciliegi di Anton Cechov. Lo spettacolo, prodotto da Emilia Romagna Teatro, rappresenta un’indagine sia teatrale che sociale sull’occorrenza di determinati fenomeni all’interno degli agglomerati urbani: ossia la sottrazione di spazi abitativi ai cittadini (che li animano e che li amano) in nome di imprese commerciali promosse da grandi investitori intenti a incrementare i loro guadagni.

TOP