Dal 10 al 27 gennaio va in scena, in prima nazionale, al Teatro Filodrammatici di Milano “La prova” di Bruno Fornasari, con Tommaso Amadio. Testo agro-dolce con una punta amara, che non può lasciare indifferenti: al centro la discriminazione uomo-donna con un continuo cambio di prospettiva, ben oltre la commedia degli equivoci. Interessante la scrittura, un vortice creativo di finzione e realtà, di gioco delle parti, dal quale alla fine escono tutti sconfitti. Un testo, senza testi, che spinge a riflettere anche lo spettatore più pigro, perché il regista fa l’avvocato del diavolo fino all’estremo di chiedersi se esista una verità.

Dall’8 al 27 gennaio. Al suo terzo anno di repliche, il “Cyrano de Bergerac” diretto e interpretato da Matteo Fasanella e in scena nel piccolo Teatro Stanze Segrete di Roma si rivela spettacolo prezioso e riuscito. Un lavoro che, grazie ad interpretazioni sentite e sincere e alla poetica bellezza del testo originale in versi, mantiene intatto il carattere romantico ed eroico dell'immortale opera di Rostand.

Dall’11 al 27 gennaio. Orlando Cinque dirige e interpreta, al fianco di Arturo Muselli e Maria Pilar Pérez Aspa, il suo nuovo adattamento della pièce “Creditori” di Strindberg, da lui firmato assieme a Fiorenzo Madonna: una riflessione crudele sui rapporti umani e sulla capacità degli individui di mirare ai propri interessi sacrificando gli affetti e gli amori in dinamiche che svelano il lato perverso della cattiveria umana.

Petrolio - Teatro India (Roma)

Scritto da Sabato, 19 Gennaio 2019

Dal 9 al 13 gennaio, il Teatro India ha ospitato lo spettacolo “Petrolio”, scritto, diretto e interpretato da Ulderico Pesce: un racconto-denuncia della “lucania saudita”, il più grande giacimento petrolifero continentale, con un alto indice di mortalità e danni ambientali irreversibili.

Quasi una vita - Teatro India (Roma)

Scritto da Sabato, 19 Gennaio 2019

Dal 15 al 20 gennaio. Prendendo spunto dai ricordi di Giovanna Daddi e Dario Marconcini, coppia nella vita e in teatro, Roberto Bacci e Stefano Geraci scrivono e portano in scena al Teatro India “Quasi una vita”, un moderno biopic che ripercorre l'esistenza dei due coniugi, passata dentro e fuori dal palcoscenico.

Il Padre - Teatro Manzoni (Milano)

Scritto da Domenica, 13 Gennaio 2019

Alessandro Haber è, insieme a Lucrezia Lante della Rovere, al Teatro Manzoni di Milano dal 10 al 27 gennaio, in uno spettacolo toccante, per certi versi anche “disturbante”: “Il Padre”, di Florian Zeller. Il drammaturgo francese, classe 1979, tra i più rappresentati in Francia e all'estero, si confronta qui con la via del tramonto e con il dissolversi della mente di un padre anziano, malato di Alzheimer. Malgrado il tema, la drammaturgia è ironica, sempre avvolta da umanità e pudore, mai patetica. Il Padre fa parte di una trilogia, insieme a "La Madre" e "Il Figlio".

Pagina 4 di 281
TOP