Dal 6 al 9 e dal 13 al 16 Novembre. Un cerchio a terra, come il tappeto di un ring. Questa l’unica scenografia usata per “Il lottatore”: il resto lo fanno gli attori, il taglio delle luci, il chiaro e lo scuro che si alternano come in ricordi che arrivano e svaniscono. Strappi di memoria, come pugni in faccia.

Dal 6 al 23 novembre. L’atto unico “Masked - Legami di sangue” presenta allo spettatore uno spaccato, tagliente come un rasoio, della vita quotidiana nei territori palestinesi durante il devastante periodo dell’Intifada. Il dramma non si consuma però in pubblico o sul campo di battaglia, ma nel privatissimo spaccato di una famiglia: quella che si rivelerà una vera e propria guerra fratricida si insinuerà nel profondo del rapporto tra tre fratelli portando sino alle più estreme, inaspettate e devastanti conseguenze.

Delitto a passo di tango - Teatro Agorà (Roma)

Scritto da Mercoledì, 05 Novembre 2008

Dal 4 al 30 novembre. “Delitto a passo di tango”, un giallo classico dove lo spettatore si troverà ad indagare sulla morte di un ballerino di tango che nasconde un passato oscuro. Tra desaparecidos e speculazioni finanziarie si consumano i rapporti tra i protagonisti. Tra loro un prete, di passaggio più o meno per caso, si troverà ad indagare. E sarà il tramite fra voi e i personaggi della vicenda.

Otello - Teatro Quirino (Roma)

Scritto da Mercoledì, 05 Novembre 2008

Dal 28 ottobre al 16 novembre. La tragedia d’amore e morte del grande drammaturgo inglese torna a calcare il palcoscenico del Teatro Quirino di Roma in una rilettura moderna, appassionante e di grande suggestione che, abbandonati gli orpelli di una pedante ricostruzione scenica, focalizza l’attenzione dello spettatore sul groviglio inestricabile di passioni e tormenti interiori che coinvolgeranno i protagonisti in una spirale distruttiva senza via di uscita.

Dal 28 Ottobre al 9 Novembre. “La dodicesima notte” è una matriosca di piccole e grandi storie. Una scespiriana commedia degli equivoci dall’intreccio rocambolesco, presentata dalla Compagnia Molière al Teatro Sala Umberto.

Dal 29 Ottobre al 16 Novembre 2008. Petali di rosa sparsi a terra come su un letto d’amore. Attorno, un telefono, occhiali da sole, parrucche, cipria e trucco, bicchieri e una bottiglia a metà. Tacchi a spillo. Una pranzo impacchettato come un regalo. E’ la vita di Jennifer, orgia di segnali disperati che la circondano. E cinque rose rosse. È la solitudine l’ultima, fedele, compagnia.

TOP