Dal 18 al 28 novembre 2010. Fa freddo fuori e dentro la sala che accoglie la messa in scena. Freddo in senso lato: pareti vuote e grigie, sala stretta e lunga. In fondo un’attrice, le sue valige: in attesa di nascere per il pubblico. “Scritto apposta per me” è uno spettacolo difficile ma che merita più di un plauso.

Mea Culpa

Dal 26 ottobre al 19 dicembre. Storie di chiesa e di debolezza. Cinque donne fragili ingabbiate in un cattolicesimo-padrone di ogni loro singola azione, dalla preghiera allo sbaglio. Cinque stupri raccontati in un testo spietato e cinque corpi fatti di parrucche bionde, bellissime gambe, fede smisurata e paura infinita. Cinque sgabelli sulla scena e lacrime agli occhi di Eleonora D'Urso e delle altre attrici ai saluti finali.

Dal 25 al 28 Novembre 2010. La black comedy in musica “E’ morta zia Agata!?!” porta in scena la perfidia di tre nipoti (Dazio, Teodoro e Cunegonda) che non vedono l’ora di mettere le mani sull’eredità di una povera vecchietta: la zia Agata!

Gioco di società - Teatro Allo Scalo (Roma)

Scritto da Venerdì, 26 Novembre 2010
Gioco di società

Dal 16 al 28 novembre. Le parole di Sciascia prendono vita sul palco del Teatro Allo Scalo San Lorenzo, dove Evelina Nazzari e Giovan Bartolo Botta fanno rivivere “Gioco di società”, primo racconto de “Il mare color del vino”, poi corto televisivo con protagonista Alida Valli, che racconta un complesso equilibrio tra potere, inganno e seduzione.

Io non sono Wonder Woman

Dal 23 al 28 novembre il sociale è di scena al Teatro Lo Spazio, con “Io non sono Wonder Woman”, raccolta di quattro monologhi che raccontano le difficoltà che hanno le donne a trovare il loro spazio nel mondo moderno, tra stalking, mobbing, aborto e tutte quelle situazioni che le mettono a dura prova, tanto da dover essere delle vere “Wonder Woman” per poterne uscire.

EsseSalomè

Al Franco Parenti, Sonia Bergamasco porta in scena da sola l’eroina biblica decadente e sensuale che ha già ispirato i più grandi della letteratura e del teatro.

TOP