Bar

Dal 13 al 15 maggio. Un retrobottega di un bar le cui uniche vie d’uscita sembrano essere una finestra difficilmente raggiungibile e una porta da cui i nostri protagonisti sembrano intenzionalmente rimanere lontani; troppo forte appare il timore di ciò che il mondo esterno gli possa riservare. Questa l’ambientazione di “Bar”, uno degli spettacoli più celebri della coppia Scimone Sframeli, andato in scena al Piccolo Eliseo nell’ambito della rassegna RomaCittàTeatro.

Eredi di un ricatto!

Dal 10 al 15 maggio. Una madre alcolista ed ex attrice, un figlio omosessuale cantante stonato e una figlia senza uno straccio d'uomo, si trovano ad ereditare un'ingente fortuna dallo zio buon anima. Ma con una clausola: uno dei figli dovrà sposarsi prima di una data scadenza, altrimenti tutto andrà perso…

Mi ritrovai una quaterna oscura

Dal 5 al 15 maggio. In uno sgangherato appartamento napoletano vive una famiglia come tante, che sopravvive ogni giorno con pochi soldi e tanta confusione portata dagli svariati ospiti che entrano ed escono con molta naturalezza da casa. Un giorno arriva un inaspettato colpo di fortuna, il capofamiglia riceve dei numeri fortunati in sogno da Dante in persona e la vita della famiglia cambia radicalmente…

Arturo Ui

Il 10 maggio 2011, al Teatro India di Roma, si è svolta la messa in scena de “La resistibile ascesa di Arturo Ui”, un progetto di sensibilizzazione teatrale interscolastico tra gli Istituti Superiori di Roma e provincia gestito da Lino Guanciale; un cercare di re-interpretare il libretto brechtiano secondo la fantasia dei ragazzi.

Le mattine dieci alle quattro

Dal 10 al 29 maggio. Ogni mattina, dieci alle quattro, in una borgata della Capitale, si incontrano alla fermata due ragazzi ed una ragazza e aspettano l’autobus che li porterà sul posto di lavoro.

Romeo e Giulietta - Teatro Valle (Roma)

Scritto da Venerdì, 13 Maggio 2011
Romeo e Giulietta

Dal 6 al 19 maggio. La monografia di scena dedicata alla regista milanese Serena Sinigaglia e alla compagnia ATIR, da lei fondata e diretta con talento e passione inestinguibili, chiude egregiamente l’ultima stagione del Teatro Valle concepita sotto l’egida dell’Ente Teatrale Italiano: torna in scena, a quindici anni dal debutto di straordinario successo, la sua moderna ed originalissima rivisitazione del classico shakespeariano di “Romeo e Giulietta”, permeata di un impulso vitalistico rigenerante, fresco e contagioso che travolge ed illumina lo spirito dello spettatore, cancellando ogni sorta di manierismo o retorica.

TOP